FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Temptation Island Vip, la sexy maestra stoppa le polemiche: "Pronta a confrontarmi"

Emma Dalla Benetta, una delle tentatrici del reality di Canale 5, risponde alle accuse per una presunta incompatibilità con il suo mestiere di insegnante

Qualcuno ad Arzignano, in provincia di Vicenza, ha storto il naso a vederla nel ruolo di sexy tentatrice a "Temptation Island Vip", il reality di Canale 5. Ma Emma Dalla Benetta, che di professione fa la maestra elementare nel paese del vicentino, non ci sta. "Sono disponibile - scrive lei - a un confronto maturo, rispettoso e intelligente sul tema".

"Temptation Island Vip": Emma, una maestra elementare tra le tentatrici

Il "Corriere Veneto" riporta quello ad Arzignano è diventato un po' il casus belli del giorno. Sono in tanti a difendere la 29enne insegnante della scuola "Fogazzaro". Molti genitori sottolineano come una volta dietro la cattedra lei "preparata, gentile, paziente, disponibile e infinitamente dolce con i bambini", e che in fondo "quel che fa nel tempo libero è affar suo".

Altri però non la pensano così. "Quando fai una trasmissione televisiva che tutti possono vedere non è più una questione privata" sottolinea qualcuno, mentre qualcun altro non discute il suo valore come insegnante ma ne fa una questione di immagine: "Quello che fai dovrebbe rispecchiare il ruolo che scegli di avere nella società - commenta un suo compaesano -. Un' educatrice in un programma come questo un tantino stona". A lanciare la polemica, tra l'altro, è stata l'assessore regionale al Lavoro, Elena Donazzan, che ha definito la situazione "paradossale", parlando addirittura di "danno alla categoria". Come finirà? Intanto Emma nella scuola non è di ruolo ma è una precaria e quindi non è detto che la sua esperienza nella scuola prosegua. A prescindere dalla polemiche.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali