FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Simpson, dopo le polemiche il personaggio di Apu verrà eliminato

Il proprietario del Jet Market verrà cancellato in nome del politically correct

Simpson, dopo le polemiche il personaggio di Apu verrà eliminato

Uno degli storici personaggi dei "Simpson" è pronto ad uscire di scena. Si tratta di Apu, gestore indiano del minimarket di Springfield, che potrebbe presto dire addio alla serie animata dopo le critiche sulla natura stereotipata del personaggio. Il produttore Adi Shankar, di origini indiane, ha infatti svelato a "IndieWire" di aver ricevuto "notizie scoraggianti. Abbandoneranno il personaggio per evitare polemiche".

Una decisione non condivisa da Shankar, che ha accusato la produzione dei "Simpson" di non prendere posizione. "Se sei uno show che commenta la società e hai troppa paura di commentare una certa cultura, specialmente quando uno dei componenti di quella cultura vuole aiutarti, allora sei uno show sulla vigliaccheria. Non si tratta di un passo indietro o avanti, ma di un enorme passo di lato".

Qualche mese fa il produttore aveva chiesto aiuto al pubblico, per creare insieme una sceneggiatura che risolvesse il 'problema Apu'. "Dopo aver letto tante storie splendide, il mio pensiero è che aggirare il problema non lo risolve. Lo scopo dell'arte, secondo me, è riunirci" ha dichiarato Shankar con l'amaro in bocca.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali