FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Scooby-Doo, il coming out di Velma: ora è ufficialmente lesbica

Nel nuovo special tv la cervellona dell'amatissimo cartone creato da Hanna e Barbera rimane incantata da Coco Diablo


Da video

La cervellona di Scooby-Doo è ufficialmente una ragazza lesbica.

In una clip del nuovo film "Trick or Treat Scooby-Doo!", dal 16 ottobre sulla piattaforma in streaming Hbo Max, Velma Dinkley, la ragazza con vistosi occhiali e vestita sempre con una gonna rossa e un maglione arancione, rimane incantata dalla costume designer Coco Diablo. I suoi occhiali si annebbiano e poi arrossisce.

 

 

Tra i fan di Scooby-Doo, è bene dirlo, la sorpresa è relativa. Che Velma fosse gay era cosa da sempre sospettata e da qualche tempo suffragataa da più parti. Lo stesso James Gunn, sceneggiatore dei primi film dal vivo di Scooby-Doo, aveva confermato la sessualità del personaggio, ma mai ufficialmente sullo schermo. "Nel 2001 Velma era esplicitamente gay nella mia sceneggiatura iniziale", scrive "Variety" citando Gunn. "Ma la produzione ha tenuto le acque calme, facendola diventare ambigua (nella versione girata), poi niente (nella versione uscita) e alla fine con un fidanzato (nel sequel)".

 

Anche tra i fan sono decenni che circolano speculazioni sull'omosessualità di Velma. Il personaggio e il franchise creati dalla Hanna-Barbera hanno fatto il loro debutto nel 1969 con la serie animata "Scooby-Doo! Dove sei tu?", sono poi seguiti diversi film adattamenti televisivi. 

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali