FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Samantha Fox: "Al Celebrity Big Brother perché me lo ha chiesto la mia compagna prima di morire"

La cantante celebre negli anni 80 per il suo fisico prorompente ha rivelato di partecipare al reality per tener fede a una promessa fatta

Samantha Fox: "Al Celebrity Big Brother perché me lo ha chiesto  la mia compagna prima di morire"

E' stata un'icona degli anni 80, con la sua voce esile e il seno prorompente. Samantha Fox come popstar è durata poco più di una stagione ma in Inghilterra non l'hanno dimenticata. E così fa parte della nuova edizione del "Celebrity Big Brother", iniziata il 29 luglio. Lei spiega che la decisione di partecipare ha una ragione particolare: "L'ho fatto perché me lo ha chiesto la mia compagna, morta di cancro l'anno scorso".

Secondo quanto ha raccontato la Fox al "Sun", Myra Stratton, la sua compagna, ci teneva moltissimo che lei partecipasse al reality di Channel 5. "Avevamo incontrato i produttori due anni fa, quando a Myra era appena stata diagnosticata la malattia - ha raccontato -. Prima di morire mi ha detto che dovevo farlo, che la gente non aveva idea di quanto potessi essere divertente e che dovevo partecipare per dimostrarlo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali