FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Raffaella Carrà: "Il mio ombelico scoperto simbolo di libertà"

Dopo aver ricevuto lʼonorificenza spagnola di Dama "al Orden del Merito Civil", alla star tv è stato consegnato il Tapiro dʼoro

Raffaella Carrà è stata insignita a nome del Re di Spagna Felipe VII dell’onorificenza di Dama "al Orden del Mérito Civil", in quanto icona di libertà. "Il mio ombelico nudo? Io non mi sono fatta problemi a farlo vedere in tv. Ero libera", ha dichiarato la Raffa nazionale, che ha ricevuto in seguito il Tapiro d'oro di "Striscia la Notizia". A Valerio Staffelli, che l’ha intercettata a Roma ha detto: "Per le istituzioni italiane sono invece un milite ignoto".

"È un premio che mi ha fatto particolarmente piacere», ha detto la Carrà a Valerio Staffelli, che le ha consegnato il Tapiro d'oro: "Per le istituzioni italiane sono invece un milite ignoto". Quando l’inviato di Striscia prova a lanciare un appello al presidente Mattarella e alle istituzioni italiane, la showgirl lo blocca: "Non devi chiedere niente a nessuno: il bene che mi vuole la gente è il riconoscimento più grande".

La cerimonia di assegnazione dell'onorificenza di Dama "al Orden del Merito Civil" si è svolta all'Auditorium Parco della Musica di Roma. La showgirl ha regalato una dichiarazione di "non colpevolezza" per aver turbato il sonno degli italiani agli inizi degli anni Settanta, con quel balletto col pancino scoperto, in una tv ancora molto limitata alla censura: "Il mio ombelico nudo veniva fuori da un completo studiato da un costumista della Rai. Ora non ne ricordo il nome. Ma le ragazze d'estate già giravano così, con la pancia scoperta e i pantaloni lunghi. Io non mi sono fatta problemi a farlo vedere in tv. Ero libera. Anche i 'colpi di testa' erano il segno della libertà dalla lacca, dalle sovrastrutture, dalla rigidità. Io ero così, senza costrizioni".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali