FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Paura per Andrea Zelletta: "Ho subito due tentativi di aggressione e di furto in pochi giorni..."

L'ex gieffino racconta alcune disavventure che gli sono capitate nelle sue Instagram Stories

Un tentato furto e una tentata aggressione... e tutto sotto casa. E' accaduto ad Andrea Zelletta, ex tronista e reduce dall'esperienza al "Grande Fratello Vip", che nelle sue Instagram Stories racconta le disavventure di cui è stato vittima negli ultimi giorni nel quartiere dove vive a Milano. "La prima volta tre uomini hanno tentato di rubarmi il borsello che avevo nel cruscotto dell'auto... pochi giorni dopo un uomo evidentemente ubriaco ha preso a calci e pugni la vetrata del portone di casa dietro al quale mi ero nascosto...".
 

Lo sfogo di Andrea Zelletta: "Aggredito due volte in una settimana"

E' preoccupato Andrea Zelletta, per lui e per la fidanzata Natalia Paragoni, ed esprime i suoi timori mentre racconta i due tentativi di aggressione subiti nell'ultima settimana: "Una settimana fa scendo di casa alle nove del mattino per ritirare un pacco in agenzia. Mentre sto per entrare in macchina si avvicinano tre uomini che tentano di aprire lo sportello dell'auto per rubare il borsello che avevo appoggiato sul cruscotto. Ho avuto la prontezza di chiudere la portiera e mettere la sicura e per fortuna non è successo niente perché sono scappati”.


Ma per Zelletta non è finita: "Ieri sera invece verso mezzanotte sono uscito per portare fuori il mio Gigi (il suo cane ,ndr) quando ho visto in lontananza un uomo un po' barcollante che si avvicinava ... Mi sono rifugiato per sicurezza nel portone, ma appena entrato lui ha cominciato a dare calci e pugni alla vetrata, quasi rompendola”. 
L'ex gieffino esprime tutta la sua preoccupazione: “Tutto questo per dire che abitiamo vicino alla stazione centrale e la zona non è affatto raccomandabile, sempre peggio, per me e per Natalia...”.

 

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali