FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Paolo Bonolis a "Verissimo": "Sono stato un padre assente, Sonia è stata fondamentale per connettere le mie due famiglie"

Il conduttore, assieme alla moglie, parla della sua "famiglia allargata" e della malattia della figlia Silvia: "È luce allo stato puro"

È un Paolo Bonolis inedito quello che, ospite del salotto di "Verissimo", ha raccontato alcuni aspetti poco conosciuti della sua vita, soprattutto quelli legati alla sfera familiare. "Sono stato un padre assente con i miei primi due figli per problemi di distanza, io qui loro a New York", racconta il conduttore che assieme alla moglie, Sonia Bruganelli, parla a Silvia Toffanin della sua "famiglia allargata". "Devo dire che Sonia è stata fondamentale nel rapporto tra ciò che è stato prima e ciò che c’è adesso. Non ha mai mancato di connettere questi due mondi. L’ha fatto con grande senso della famiglia e per questo le sarò per sempre grato", spiega Bonolis che poi si commuove quando parla della figlia Silvia, affetta da una malattia congenita al cuore: "Lei è la luce allo stato puro, è la soluzione a tutti i problemi".