FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nadia Toffa, la "Iena" è diventata cittadina onoraria di Taranto

Il riconoscimento allʼinviata che ha dato risalto a livello nazionale ai problemi di inquinamento ambientale della città pugliese

Nadia Toffa, la "Iena" è diventata cittadina onoraria di Taranto

Nadia Toffa, di recente rientrata nel team de "Le Iene" dopo il cancro da cui è guarita, è diventata ufficialmente una cittadina onoraria di Taranto. La mozione è stata approvata all’unanimità dal Consiglio comunale della cittadina pugliese. L’iniziativa era partita direttamente dai cittadini che, tramite appelli e messaggi sui social, avevano proposto il riconoscimento all'inviata che si è occupata dell’Ilva di Taranto e della salute dei tarantini in vari servizi.

"Quando vedi la prima ciocca di capelli che ti rimane in mano è una cosa fisica molto forte", aveva raccontato Nadia Toffa il giorno del suo ritorno in tv, dopo essersi ammalata di tumore e aver svelato di portare una parrucca. A trovare la forza per guarire, anche un particolare incontro avuto nel corso delle sue inchieste giornalistiche per "Le Iene".

"Quando ho scelto di indossare la parrucca ho pensato a Gabriella, una bambina di Taranto che ci ha raccontato della sua battaglia contro il tumore. Ti devo un favore Gabriella, perché ho pensato proprio a te e ho detto 'se ce la fa uno scricciolo come Gabriella non vedo perché non ce la debba fare anch’io'"

La piccola, 6 anni, era una delle bambine che la Toffa aveva incontrato a Taranto nel corso di una serie di inchieste legate all'inquinamento ambientale e ai danni provocati dalla presenza degli stabilimenti dell'Ilva. Da quei servizi era nata l'iniziativa 'Ie Jesche Pacce Pe Te', una raccolta fondi tramite la vendita di magliette. Fondi che sono serviti poi per dare un contributo concreto al reparto di pediatria oncologica dell’Ospedale Santissima Annunziata di Taranto.

Nadia Toffa, la Rete si mobilita per lei dopo lʼannuncio del cancro

Tanta solidarietà ma soprattutto ammirazione. E quello che traspare dai post apparsi in Rete di personaggi celebri che sono rimasti colpiti dalle parole di Nadia Toffa. Da Alessandro Milan, marito di Francesca Del Rosso, la giornalista e scrittrice morta di cancro che aveva raccontato con coraggio e ironia la sua vita con la malattia, alle cantanti Noemi, Giorgia e Chiara Galliazzo, fino a Matteo Renzi.

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE