FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Miss Italia, Carlotta Maggiorana: "Dedico la mia vittoria alle Marche, che sia un simbolo di rinascita"

La nuova reginetta arriva dalle terre terremotate e dopo lʼaffermazione il suo pensiero è subito corso lì

"Dedico questa corona alla mia regione, le Marche, e al Centro Italia devastato dal terremoto". La nuova Miss Italia, Carlotta Maggiorana, quelle terre le ha nel cuore, essendo nata a Montegiorgio, in provincia di Fermo. E spera che il titolo vinto possa rappresentare "un simbolo di rinascita e riscatto della sua terra dopo tanto dolore".

Carlotta Maggiorana: le più belle foto social della nuova Miss Italia

Occhi e capelli castani, vive a Roma da molti anni ma non ha dimenticato la sua terra d'origine. Diplomata all'Accademia Nazionale di Danza, è attrice; è stata valletta in "Avanti un altro", "Paperissima" e nel mondiale superbike 2016. Ha anche avuto esperienze da attrice. Ha recitato nel film "Tree of life", con Brad Pitt e Sean Penn, in "Un Fantastico via vai" di Leonardo Pieraccioni e nella fiction "L'onore e rispetto".

Oltre che alla sua regione, "ricca di risorse e di voglia di rinascere", Carlotta ha voluto dedicare il suo primo pensiero al papà Marcello, morto circa dieci anni fa ("È grazie a lui che sono la donna di oggi"), a suo marito Emiliano, sposato un anno fa, e alla mamma Gabriela "che ha pianto tanto".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali