FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Insulti allʼarbitro donna, il telecronista Vessicchio attacca Elena Tambini e interviene Barbara DʼUrso

Lo scontro a A Pomeriggio Cinque: “Giornalista? Lei è una soubrette. Esistono le raccomandazioni”. Ma la conduttrice difende la giornalista di Tgcom24: “Questo non glielo permetto, lei ha un problema con le donne”

“Lei non è titolata a parlare perché è una soubrette, io vedo i morti per strada facendo il giornalista, lei non è niente né come arbitro né come giornalista, è fallimentare”: è questo il durissimo attacco che Elena Tambini, giornalista di Tgcom24, ha dovuto subire a “Pomeriggio Cinque” da parte di Sergio Vessicchio, il telecronista diventato famoso per gli insulti rivolti a un arbitro donna durante una partita ad Agropoli.

Quando Barbara d’Urso prova a difendere la donna, sostenendo che è una giornalista professionista, lui commenta animatamente: “Esistono le raccomandazioni”. La conduttrice, però, gli ribatte subito a tono: “Questo non lo permetto nel mio studio”, mentre Elena Tambini, contrapponendosi per la calma al telecronista, spiega il suo percorso: “Ho studiato, lavorato e fatto tanta gavetta ma sono stata anche nove anni sui campi da calcio, di cui tre nella categoria dove Vessicchio ha fatto la telecronaca, conosco bene questa mentalità”.

Ma gli attacchi alle donne in studio non si fermano: il giornalista si scaglia prima contro Caterina Collovati, sostenendo che ha “massacrato la professione in tv per anni” e poi con Sarah Altobello: “Lei per come si pone è uno schiaffo alle donne". Poi Vessicchio chiosa: “Siamo in un Paese dove se tocchi una donna, un animale, un gay viene la fine del mondo”. “E meno male!” è la risposta secca della conduttrice.