FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I Cesaroni, Matteo Branciamore torna al cinema

Partite le riprese del nuovo film di Massimo Scaglioni con protagonista lʼattore dellʼamata fiction di Canale 5

I Cesaroni, Matteo Branciamore torna al cinema

Matteo Branciamore, il Marco de "I Cesaroni", è il protagonista del nuovo film di Massimo Scaglione, le cui riprese sono appena partite a Cosenza. La pellicola dovrebbe intitolarsi "Il mio amore è un killer" oppure "Il mondo di mezzo" e uscirà nella primavera del 2016. Nel cast anche Massimo Bonetti, Tony Sperandeo, Nathaly Caldonazzo, Laura Lena Forgia e il giovane Francesco Bomenuto.

I Cesaroni, Matteo Branciamore torna al cinema

Il film è una storia densa di passione e d'amore, che si intreccia a episodi di cronaca realmente accaduti ed è ambientato principalmente a Roma. Nella capitale si girerà a partire dalla fine del prossimo mese, quando saranno terminate le riprese in Calabria, in programma fino al 12 settembre.

Massimo Scaglioni, già David di Donatello con Angeli a sud come opera prima, e regista de La moglie del sarto con Maria Grazia Cucinotta, ha voluto nel film personaggi noti del mondo della tv. Non solo Matteo Branciamore e Laura Lena Forgia, professoressa de L'Eredità e tentatrice della prima edizione di Temptation Island, ma anche i due promessi sposi del Grande Fratello 13 Giovanni Masiero e Chicca Rocco: "Volevo qualcuno del mondo della tv e che rappresentasse proprio questo mondo di mezzo. Mi sono chiesto perché prendere attori che li interpretano se invece posso avere proprio loro?", ha detto il regista al Quotidiano del Sud.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali