FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

 Il tentatore di Serena Enardu si racconta a Signorini: "Ci siamo visti anche dopo Temptation"

La rivelazione durante le registrazioni di "Uomini e Donne", ma Pago spiazza tutti: "Lo sapevo"

 

Continuano le polemiche sulla coppia Pago-Serena: la coppia più chiacchierata d'Italia è stata al centro dell'undicesima puntata del "Grande Fratello Vip". Alfonso Signorini, ha voluto far chiarezza dopo i like dell'influencer all'ex tentatore di "Temptation Island" Alessandro Graziani, che aveva messo in crisi il rapporto tra Pago e Serena.

 

Per farlo, il conduttore del reality è andato a parlare con il ragazzo durante la registrazione di "Uomini e Donne". Nella circonstanza, Alessandro ha confessato di aver rivisto Serena dopo il programma. Dichiarazioni che non sono state smentite in puntata dalla stessa Serena.

 

 

La domanda di Signorini è stata molto più che diretta: “Ma in questo weekend avete consumato o no?”,  Serena però senza scomporsi ha risposto: “Mi piace che rimanga il dubbio. Quello che è successo lo devo sapere io, Alessandro e Pago”. Il cantante conferma: “Mi dispiace ma io so tutto”. Il vip spiega che anche lui, nel periodo in cui si erano lasciati, ha avuto qualche avventura: “La storia era finita, quindi ognuno poteva fare ciò che voleva”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali