FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"GF Vip", Zequila attacca Sossio: "Spero tu possa vincere, così paghi gli alimenti a tua moglie"

Lʼattore, insieme a Licia Nunez, si scagliano contro il concorrente che risponde: "Sei un cafone, rosichi perché io sono in finale"

 

Non è iniziata nel migliore dei modi la finale di Sossio Aruta al "Grande Fratello Vip". L'ex protagonista di "Uomini e Donne" è stato attaccato in avvio di puntata dal suo ex coinquilino Antonio Zequila, ospite in studio: ""Lui mi ha accusato di essere antisportivo e cafone, mentre lui è stato squalificato e allontanato dal calcio professionistico per una rissa e una sospensione di otto mesi ed è finito a giocare nei dilettanti. Spero tu possa vincere così paghi gli alimenti a tua moglie".

 

Parole che hanno mandato su tutte le furie Aruta: "Adesso mi inc****o veramente, sei un cafone - ha detto visibilmente irritato -. Io sono orgoglio e fiero perché io pago tutti i mesi gli alimenti alla ex moglie, ho perso il lavoro e ho attraversato un periodo buio. Dal momento che sono tornato a guadagnare ho pagato anche gli arretrati".

 

Come se non bastasse, anche Licia Nunez ha avuto da ridire su Sossio che lo accusa di omofobia: "Quando ti riferisci all'esercito di Licia, parli di gay e lesbiche?", ha detto l'attrice. Polemica che è stata smorzata dal conduttore Alfonso Signorini: "Licia, se così fosse, dovresti sentirti fiera di essere paladina di gay e lesbiche".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali