Bella Thorne, dalla Disney alle trasgressioni social