FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Festival di Sanremo 2024: trionfa Angelina Mango, secondo Geolier

Al terzo posto Annalisa, completano la cinquina Ghali e Irama. Premio della critica a Loredana Bertè.


Fotogallery - Angelina Mango vince Sanremo 2024

Angelina Mango, con "La noia" ha vinto il Festival di Sanremo 2024 .

Al secondo posto Geolier con "I p'me tu p'te", terza Annalisa con "Sinceramente". A completare la cinquina Ghali ("Casa mia") e Irama (Tu no"). Era da dieci anni, dalla vittoria di Arisa, che non si affermava una donna. Il premio della critica Mia Martini va a Loredana Bertè con "Pazza", mentre Angelina Mango ha vinto il premio della sala stampa "Lucio Dalla". Il premio Sergio Bardotti per il miglior testo è stato assegnato a Fiorella Mannoia con "Mariposa", mentre il premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale assegnato dall'orchestra va ad Angelina Mango.

 

Festival di Sanremo 2024: trionfa Angelina Mango, secondo Geolier - foto 1
Tgcom24

 

Il voto delle giurie

 Angelina Mango ha vinto il festival di Sanremo con il 40.3% delle preferenze totali, considerando le tre giurie (televoto, Sala Stampa, giuria delle radio). Al secondo posto Geolier con il 25.2%, al terzo Annalisa con il 17.1%, al quarto Ghali con il 10.5%, al quinto Irama con il 6.9%. Se però si guardano i voti scomposti si vede come Geolier abbia letteralmente dominato il televoto: il rapper ha conquistato il 60% mentre il 16% è andato ad Angelina Mango. Poi Ghali con l'8,3%, Annalisa con l'8% e Irama con il 7,5%.

 

Angelina Mango, i 5 look sfoggiati all'Ariston per il Festival di Sanremo 2024

 

L'apertura con l'inno di Mameli

 Come è ormai tradizione da qualche anno ad aprire la finale del Festival è l'esecuzione dell'Inno di Mameli da parte della banda dell'esercito italiano. 

La prima classifica provvisoria globale

 Amadeus legge per la prima volta la classifica provvisoria totale, frutto della sommatoria dellea votazioni delle prime quattro serate. E' questa dal 30esimo al primo posto: Sangiovanni, Fred De Palma, La Sad, Bnkr44, Renga Nek, Maninni, Clara, Rose Villain, Big Mama, Dargen D'Amico, Ricchi e Poveri, Negramaro, Mr. Rain, Santi Francesi, Il Tre, The Kolors, Fiorella Mannoia, Gazzelle, Emma, Il Volo, Alfa, Diodato, Loredana Bertè, Alessandra Amoroso, Mahmood, Irama, Ghali, Annalisa, Angelina Mango e Geolier. Al nome di Geolier al primo posto gran parte del pubblico dell'Ariston rumoreggia al punto da costringere Amadeus a chiedere "il rispetto per tutti i cantanti in gara". 

 

 

La gara al via

 I primi a salire sul palco sono Renga e Nek, felici di essere primi dopo aver chiuso la gara delle cover di venerdì sera. Seguono Big Mama, che questa sera dedica la canzone a tutti quelli che non devono mai smettere di credere in loro stessi, e poi Gazzelle. Lui dedica invece un pensiero a "Giovanna, una persona che mi manca moltissimo". Si va avanti con Dargen D'Amico e la sua "Onda alta".

 

Fiorello, co-conduttore della finale

 Fiorello entra in scena con un bel numero musicale in cui canta "Vecchio frac" di Domenico Modugno sulla base di "Billie Jean" di Michael Jackson, mentre sia lui che il corpo di ballo indossano vestiti con luci led che ne disegnano le silhouette. Dopo uno scambio di battute con Amadeus Fiorello esce e si riparte con i Big. Prima i tre ragazzi del Volo, che chiudono la loro performance augurandosi che sia passata la loro immagine di unità, e poi Loredana Bertè, con occhiali neri circondati da piume. Prima di lasciare il palco ringrazia tutti e abbraccia Amadeus. Tocca poi ai Negramaro, con Giuliano Sangiorgi che si presta a scherzare con Fiorello prima di intonare "Ricominciamo tutto".  

 

 

Il ritorno di Tananai

 Dopo due partecipazioni consecutive in gara, Tananai torna sul palco dell'Ariston prima di esibirsi sul palco di Piazza Colombo. Ma prima però tocca Mahmood. Rispetto alle serate precedenti è anche accompagnato da un corpo di ballo. Collegamento esterno con il Suzuki Stage, dove Tananai esegue "Tango", e poi si torna alla gara con i Santi Francesi e la loro "L'amore in bocca". Prima di andare in pubblicità Amadeus, partendo dall'orchestra che intona "Io che amo solo te", di Sergio Endrigo, di Pola, onora la Giornata del ricordo con un pensiero alle tante vittime del maresciallo Tito e ai morti nelle fobie.

 

Roberto Bolle danza sul "Bolero" di Ravel

 Si torna in diretta dall'Ariston ed è il momento di Roberto Bolle, che danza sulle note del "Bolero" di Ravel. Dopo Diodato e la sua "Ti muovi" si va avanti con Fiorella Mannoia e "Mariposa" non prima di aver salutato Lino Banfi, presente in prima fila. Alfa, reduce dal quinto posto nella serata delle cover, canta "Vai!". Emozionatissimo, alla fine ringrazia tutti dicendo che sono stati "i giorni più belli della sua vita". Irama è il quattordicesimo a esibirsi.

 

 

I 60 anni di "Non ho l'età"

 Sul palco arriva Gigliola Cinquetti, che festeggia i 60 anni di "Non è l'età", la canzone che le ha dato la notorietà. "Sanremo è la casa degli italiani - dice lei -. In questi giorni ho sentito un'ondata di affetto. E' un periodo difficile ma questa ondata di amore mi rassicura che tutto andrà bene". Dalla Costa Smeralda Tedua canta "Red Lights" poi si torna alla gara con Ghali che per l'ultima esibizione porta sul palco l'alieno che lo ha seguito ovunque in questi giorni. Proprio lui suggerisce all'orecchio a Ghali di urlare "Stop al genocidio" prima di salutare. Sale sul palco Luca Argentero e proprio lui annuncia Annalisa, sedicesima Big in gara. E' un momento decisivo per la gara, perché subito dopo cantano Angelina Mango e Geolier, ovvero il terzetto che guida la classifica. Angelina dà tutto, a costo di finire con un po' di fiatone e anche inciampare facendo un ruzzolone sul palco. Emma al termine di "Apnea" ringrazia tutti e dedica un pensiero a suo papà, scomparso l'anno scorso. 

 

La gara procede verso il gran finale

 Mancano ormai pochi Big. I Kolors fanno ballare con "Un ragazzo una ragazza", seguiti da Maninni e dai La Sad. Mr. Rain dedica il mazzo di fiori che viene dato a tutti i cantanti a "tutti quelli che hanno un vuoto nel cuore", appoggiandolo su una delle altalene che gli fanno da scenografia. Fred De Palma dopo essersi esibito fa freestyle con Fiorello che poi scherza con Amadeus sul Ballo del Qua Qua, cantandolo poi sulla musica di "Farfallina" di Luca Carboni. Mancano gli ultimi Big: prima Sangiovanni, che parla delle sue fragilità e racconta di come abbia capito che nel vincere e nel perdere l'importante sia stare bene. E poi Clara che aveva aperto il Festival nella prima serata dopo aver vinto Sanremo Giovani a dicembre. Infine chiudono i Bnkr44 e Rose Villain.

 

Fotogallery - La fotostoria della finale del Festival di Sanremo 2024

 

La classifica finale

 Il televoto viene chiuso ed è il momento di annunciare la classifica finale. Ma prima Amadeus consegna il premio città di Sanremo a Pippo Balistreri, da 41 anni assistente di palco al Festival di Sanremo. Un premio consegnato a sorpresa e che fa commuovere Balistreri. Poi Amadeus legge la classifica definitiva dal trentesimo al sesto posto: Fred De Palma, Sangiovanni, Bnkr44, La Sad, Maninni, Renga Nek, Clara, Rose Villain, BigMama, Ricchi e Poveri, Dargen D'Amico, Negramaro, Santi Francesi, Mr. Rain, The Kolors, Fiorella Mannoia, Emma, Diodato, Il Tre, Gazzelle, Alfa, Alessandra Amoroso, Il Volo, Loredana Bertè, Mahmood. La top 5 che si gioca la vittoria è dunque composta da Irama, Ghali, Angelina Mango, Geolier e Annalisa. Mentre si riapre il televoto per la cinquina, sul palco sale Lazza a cantare "Cento messaggi", un brano che Amadeus dice avrebbe scelto per il Festival se l'avesse sentito prima. 

 

Gli altri premi

 Amadeus chiama lo stop al televoto e prima di annunciare il vincitore passa all'assegnazione dei premi secondari. Il premio della critica Mia Martini va a Loredana Bertè con "Pazza", mentre Angelina Mango ha vinto il premio della sala stampa "Lucio Dalla". Il premio Sergio Bardotti per il miglior testo è stato assegnato a Fiorella Mannoia con "Mariposa", mentre il premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale assegnato dall'orchestra va ad Angelina Mango.   

 

Il verdetto finale

 I cinque artisti della top 5 vengono chiamati sul palco e viene letta la classifica: al quinto posto Irama, quarto Ghali, terza Annalisa. La vittoria se la giocano quindi Geolier e Angelina Mango e a trionfare in questa 74esima edizione del Festival di Sanremo è Angelina Mango con "La noia".

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali