COVER E DUETTI

Festival di Sanremo 2024, Geolier vince la serata cover tra i fischi dell'Ariston

Angelina Mango emoziona con "La rondine", cover del padre. I Jalisse si riprendono il palco di Sanremo dopo 27 anni

13 Feb 2024 - 08:53

Quarta serata al Festival di Sanremo 2024 dedicata ai duetti e alle cover. Dopo l'apertura che ha visto Loredana Bertè guidare la classifica provvisoria, la seconda serata in cui Geolier è risultato in testa nella classifica con i voti di radio e televoto, mentre nella terza è risultata Angelina Mango la prima in classifica. La serata cover vede trionfare Geolier, sul palco con Guè, Luché e Gigi D'Alessio. Amadeus è affiancato dal Lorella Cuccarini nel ruolo di co-conduttrice. 

Fotogallery - La fotostoria della quarta serata del Festival di Sanremo 2024

1 di 34
© IPA © IPA © IPA © IPA

© IPA

© IPA

© Tgcom24

© Tgcom24

Al via la quarta serata

  Si parte con la quarta serata del Festival di Sanremo, dedicata alle cover e ai duetti. Amadeus entra ed è subito disturbato da Fiorello, imbacuccato in un giaccone nero, alla ricerca disperato di un bagno. In scaletta 30 esibizioni, per un totale di 172 artisti sul palco, giudicati da tutte e tre le giurie (Sala stampa, Televoto e Giuria delle Radio). A inaugurare la serata Sangiovanni e Aitana con la cover spagnola della sua "Farfalle" ("Mariposas"). Dopo i saluti al principe Alberto di Monaco si balla con "Sweet Dreans" degli Eurythmics, nella versione di Annalisa accompagnata dalla Rappresentate di Lista e dal coro Artemia.

Gianna Nannini, Tozzi e Vecchioni sul palco

  Amadeus accoglie sul palco Rose Villain con Gianna Nannini, con un medley dei suoi successi "Scandalo", "Meravigliosa creatura" e "Sei nell'anima". Dopo l'intervento dell'unità cinofila delle Forze dell'ordine è il momento di Gazzelle, accompagnato da Fulminacci per celebrare i 40 anni di "Notte prima degli esami" di Antonello Venditti. I The Kolors propongono un medley di Umberto Tozzi e sin dalle prime note fanno cantare l'Ariston con "Ti amo", "Tu" e "Gloria". Si passa a un altro pilastro della musica italiana: Roberto Vecchioni che duetta con Alfa sulle note di "Sogna, ragazzo sogna".

L'ingresso scenografico di Lorella Cuccarini

 Lorella Cuccarini raggiunge Amadeus a passo di danza, partendo dall'esterno del teatro con il corpo di ballo sulle note di un medley delle sue canzoni. Invade il palco con la sua "La notte vola" e "Sugar Sugar", in coppia con un Fiorello in versione cotonata anni Ottanta. I BNKR44 salgono con Pino D'Angio sulle note della sua "Ma quale idea" del 1983, in versione contemporanea.

Standing ovation per Riccardo Cocciante

  Irama e Riccardo Cocciante riempono l'Ariston con le note di "Quando finisce un amore". Una performance intensa, che viene accolta dal pubblico con una standing ovation. Lorella Cuccarini scende la tradizionale scalinata senza problemi, da artista navigata quale è, per la sua prima presentazione ufficiale della serata: Fiorella Mannoia e Francesco Gabbani per riproporre i rispettivi brani di Sanremo 2017 "Che sia benedetta" (seconda classificata) e "Occidentali's Karma" (prima classificata).

Skin fa esplodere l'Ariston

  Esibizione all'insegna dell'emozione per i Santi Francesi e Skin, che duettano sulle note di "Hallelujah" e fanno esplodere la platea: anche per loro standing ovation e applausi scroscianti. In prima fila a fare il tifo per loro Matilde De Angelis, compagna del cantante Alessandro De Santis e conduttrice con Amadeus nel 2021 durante l'edizione "pandemica" del Festival. In collegamento dal Suzuki Stage c'è Arisa con "La notte" (secondo posto al Festival di Sanremo nel 2012), con un'esibizione voce e piano da brividi.

Pecco Bagnaia all'Ariston

 I Ricchi e i Poveri, in duetto con Paola e Chiara, per una versione italo-spagnola tutta da ballare di "Sarà perché ti amo" e "Mamma Maria". Sale sul palco Pecco Bagnaia, vincitore per due anni consecutivi del MotoGp, per presentare Ghali con Ratchopper che danno vita a un medley tricolore: "Bayna", "Cara Italia" e "L'Italiano" di Toto Cutugno. Clara con Ivana Spagna e il coro delle voci bianche del Teatro Regio di Torino canta "Il cerchio della vita".

Il ritorno dei Jalisse dopo 27 anni

 Fiorello all'esterno dell'Ariston si cimenta in un numero di magia e fa apparire Peppe Vessicchio con i Jalisse, dopo ben 27 anni di assenza. Loredana Bertè con Venerus porta Tenco a Sanremo con "Ragazzo mio" (nella versione arrangiata per lei da Ivano Fossati nel 1984), ma problemi tecnici la costringono a interrompersi e ripartire. Lei recupera con professionalità, regalando una performance grintosa e rock. Geolier propone un medley partenopeo con Gué, Gigi D'Alessio e Luchè ("Brividi", "O' primmo amore" e "Chiagne"").

Gigi D'Ag alla consolle

 Scendono Margherita Buy ed Elena Sofia Ricci per presentare "Volare", esordio alla regia della Buy, al cinema dal 22 febbraio. In collegamento dalla Costa Smeralda il Capitano Gigi D'agostino, con un medley dei suoi successi dance. Angelina Mango, accompagnata dal quartetto d'archi dell'Orchestra di Roma, omaggia il padre con "La rondine". Una performance commovente, che le vale la standing ovation del pubblico.

Dargen D'Amico e l'appello per il cessate l fuoco

Dargen D'Amico e l'appello per il cessate l fuoco  Alessandra Amoroso e Boomdabash portano la Puglia a Sanremo con "La radici ca' tieni", "Mambo salentino" e "Karaoke", scendendo tra il pubblico e facendolo ballare con il loro sound coinvolgente. Dargen D'Amico con la Babelnova Orchestra omaggia Ennio Morricone, mescolando le musiche del Maestro con le sue hit "Modigliani" e "Dove si balla". Anche questa sera l'artista porta il dramma di Gaza a Sanremo e lancia l'appello per un cessate il fuoco.

I trattori sul palco di Sanremo

I trattori sul palco di Sanremo  Mahmood propone la sua versione di "Com'è profondo il mare" di Lucio Dalla, accompagnato dai Tenores di Bitti. Sul palco viene consegnato un comunicato congiunto tra Rai e agricoltori, che protestano perché venga corrisposto loro il giusto compenso per il lavoro che svolgono. Mr. Rain e i Gemelli Diversi cantano "Mary", accompagnate dalla leggerezza delle Farfalle olimpiche. I Negramaro con Malika Ayane si cimentano con un classico della canzone italiana "La canzone del sole" di Lucio Battisti, in una versione cucita su misura per Sangiorgi.

La Rettore madrina punk

La Rettore madrina punk   Emma e Bresh propongono un medley di Tiziano Ferro, da "Imbranato" a "Non me lo so spiegare", fino a "Sere Nere". Il Volo scelgono i Queen con "Who Wants to Live Forever", accompagnati dal chitarrista di Vasco Rossi Stef Burns. Diodato con la chitarra in mano intona "Amore che vieni, amore che vai" di Francesco De Andrè insieme a Jack Savoretti. E' l momento di "Lamette" con la Rettore che accompagna i La Sad, per una performance punk. Problemi tecnici anche per Il Tre, che con Fabrizio Moro presenta un medley del cantautore romano: "Pensa", "Portami via" e "Il senso di ogni cosa".

Gli Eiffel 65 e il freestyle sul palco dell'Ariston

 Bigmama con Gaia, Nina e Sissi si prende il palco per esibirsi sulla sensualissima "Lady Marmalade", un inno alla sorellanza e al girl power. "Donne fate sentire la vostra voce e quando serve denunciate", l'appello di Bigmama a tutte le donne vittime di violenze. Maninni ed Ermal Meta ripropongono la canzone vincitrice di Sanremo del 2018 "Non mi avete fatto niente".Fred de Palma e i suoi ospiti Eiffel 65 riportano tutti a inizio millennio con "Too much of Heaven", "Viaggiare insieme" e "Blu", con una parentesi di freestyle che non risparmia nemmeno Amadeus. Renga e Nek si "accompagnano" a vicenda e propongono il meglio della loro discografia: "Meravigliosa", "Angelo", "Fatti avanti amore" e "Laura non c'è".

Geolier primo delle cover

  Dopo 27 anni tornano i Jalisse si riprendono il palco di Sanremo con "Fiumi di parole", con ben due direttori d'orchestra a dirigerli. Si svela la top five della serata cover: al quinto posto Alfa, quarto Ghali, terzo posto Annalisa, seconda Angelina Mango e primo Geolier. Un verdetto che scontenta il pubblico dell'Ariston, tra fischi e urla.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri