FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fabrizio Corona rivela: "In carcere mi sottoponevo a cure estetiche"

Sabato 19 gennaio è ospite di Silvia Toffanin a "Verissimo" su Canale 5

Fabrizio Corona rivela: "In carcere mi sottoponevo a cure estetiche"

Fabrizio Corona è ospite in esclusiva sabato 19 gennaio a "Verissimo", per anticipare alcuni passaggi del suo ultimo libro "Non mi avete fatto niente". A Silvia Toffanin, confessa anche che in carcere ogni due mesi, si sottoponeva ad alcuni trattamenti estetici: "Esiste il diritto al lavoro e io lavoro con la mia faccia. Fuori dal carcere avevo iniziato delle cure estetiche che ho dovuto continuare anche mentre ero dentro".

A proposito del periodo di detenzione, Corona racconta: "Nel carcere la palestra è l’unico luogo a non essere controllato dalle guardie. Quando bisogna litigare o regolare dei conti si va lì, e io a San Vittore ho litigato parecchio".

Alla Toffanin confessa, poi, la sua dipendenza dal denaro e di essere seguito da uno psichiatra: "In passato ho fatto uso di cocaina, ma ho smesso da tantissimo tempo. I soldi per me sono la stessa cosa, una droga. Negli anni ne ho guadagnati tantissimi e avere tanti soldi in tasca mi dà sicurezza, anche per questo mi sto curando, vado da uno psichiatra" - e prosegue - "Ho anche scritto il mio testamento: tutti i miei soldi andranno a Carlos Maria, non potrò lasciare la mia genialità e l’intelligenza a nessuno purtroppo. Ho chiesto di farmi mettere 30 o 40 mila euro nella bara. E il cuore lo lascio all’ultima donna che ho amato, Belen".

Infine, alla conduttrice che gli chiede della sua burrascosa vita sentimentale, Fabrizio confessa: "È un momento un po' particolare, ad oggi frequento una persona, ma non posso rivelarti il nome”".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE