FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Barbara d’Urso: "Come me la Dottoressa Giò lotta per i diritti civili e le donne"

La conduttrice si racconta a Tgcom24 tra nuova fiction che parte stasera in prime time su Canale 5 e "Domenica Live" che torna alle 17.20 con tante esclusive

"La Dottoressa Giò non può prescindere da me". Barbara d'Urso lo ripete come un mantra, su di lei ha trasferito valori e battaglie, dai diritti civili alle donne. La fiction torna dopo 22 anni da domenica 13 gennaio in prima serata su Canale 5. La conduttrice di racconta a Tgcom24 tra la ripartenza di "Domenica Live", il nuovo programma in prime time, il "Grande Fratello" e il progetto segreto con Cristiano Malgioglio.

Barbara cosa ti accomuna alla Dottoressa Giò?
Tutte le battaglie, non potevo distaccarmi da quella che sono io. La Dottoressa Giò viene buttata fuori dall’ospedale per una accusa infamante, viene processata e assolta. Torna ad occupare il suo posto e il primo obiettivo è quello di creare un centro di supporto alle donne violentate, maltrattate, psicologicamente fragili. Tutte battaglie condivisibili con Barbara d’Urso.

Senza dimenticare i diritti civili, cosa puoi anticiparci?
La Dottoressa Giò farà partorire una donna che ha una compagna. Un tema a me molto caro che viene trattato con la super normalità che merita, per me era la cosa fondamentale. La Dottoressa Giò riesce anche a far fare coming out a un ragazzo che non aveva il coraggio di dirlo a nessuno, né in famiglia né sul lavoro.

In cosa invece sei diversa da Giò?
Non trovo molte diversità, perché alla fine Giò cerca sempre di essere il più possibile generosa e solare, di dare gioia e serenità. Che poi è quello che provo a fare io: dare il massimo per il pubblico, per gli amici, per le persone che lavorano con me. Quando loro sono contenti lo sono anche io.

Una curiosità, con Rocco Tanica come è andata sul set?
Divinamente. È simpaticissimo ed ironico. Sono molto orgogliosa che abbia accettato di far parte del cast. La Dottoressa Giò è molto pop, Rocco non si è tirato indietro ed è stato bravissimo.

Hai partecipato alla scelta del cast?
Secondo te? Certo! Sono felice di aver lavorato con Christopher Lambert. Ci siamo trovati benissimo. Lui recitava in francese e io in italiano e non è stato sempre facile...

Però ti ha fatto finire in ospedale...
Non è stata colpa sua, durante una scena in cui mi doveva dare un cazzotto sullo sterno ci ha messo più forza e me la sono vista brutta. Ma lui è Highlander e gli si perdona tutto.

Barbara dʼUrso torna nei panni della Dottoressa Giò

Lambert ha trovato l'amore sul set, e tu?
Ma no porca miseria (scoppia a ridere, ndr), tutti i miei attori sono fidanzati...

Questa fiction è la prova che quando ti metti qualcosa in testa alla fine riesci a spuntarla, come hai fatto a convincere Mediaset?
Ho rotto le scatole in tutti questi anni senza arrendermi mai. Da quando sono in esclusiva a Mediaset (18 anni, ndr) chiedo di rifare la fiction. Pier Silvio Berlusconi alla fine per sfinimento mi ha detto di sì, ma mi ha anche detto ‘sei convinta di farla ed è una tua responsabilità’. È stato anche un grande sacrificio perché mi dicevano che non avevo il tempo, invece sono riuscita a incastrare tutto, saltando le vacanze estive.

Domenica 13 gennaio c'è la Dottoressa Giò in prime time ma al pomeriggio torna anche "Domenica Live"...
L'altro ieri l’azienda mi ha chiesto di fare di nuovo cinque ore di diretta. Li ho guardati e ho chiesto se stavo di nuovo su "Scherzi a Parte". Mi hanno risposto che due o cinque ore se me la sentivo erano la stessa cosa. Ma quando inizia il prime time e il "Grande Fratello" come faccio?
Quindi saremo in diretta dalle 17.20, lo stesso orario di Pomeriggio 5.

Cosa cambia a "Domenica Live"?
Assolutamente niente. Abbiamo le nostre solite esclusive internazionali. La figlia di Diego Armando Maradona, Jana, che ha visto per la prima volta suo padre a 18 anni. E ci sarà anche Diego Armando Junior. E poi avremo in esclusiva Annalisa Minetti con il battesimo della figlia dopo la grande polemica sui social riguardo alla sua cecità e al diritto di avere figli.

Del serale che stai preparando cosa puoi anticiparci?
Nulla, perché lo stiamo ancora scrivendo. Non è neanche in fase embrionale. E adesso dobbiamo tirare fuori una bella idea.

Sul Web si era parlato di un possibile ritorno de "La Fattoria", ti sarebbe piaciuto?
Se ne era parlato perché ho adottato un look un po’ western e country. Per ora non se ne fa nulla. Ma più in là chissà...

Con Maria De Filippi si concretizzerà una collaborazione?
Per il momento no. C’è una bella sintonia, stimo molto Maria, e prima o poi qualcosa insieme la faremo. In questo momento diciamo che siamo due grandi lavoratrici dell’azienda che amiamo.

"Temptation Island Vip" l’hai guardato?
Guardo poco la televisione perché non ho tempo e la sera esco. Quando sono riuscita a vederlo mi ha agganciato tantissimo. Non riesci a staccarti.

Sei reduce da un viaggio a Cuba con Cristiano Malgioglio, si parla di un vostro progetto insieme, cosa farete?
Mi sono divertita come una pazza. Sono impazzita per l’Avana, mi è rimasta nel cuore. Il progetto è molto lontano e non è musicale, come qualcuno ha scritto, ma cinematografico.

Chiudiamo con uno scoop, solo per noi...
Mi sono innamorata di Cristiano Malgioglio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE