FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Ad "Amici 2023" Rudy Zerbi mette alla prova Ayle e Nahaze

Il professore vuole valutare le capacità dei due cantanti di Anna Pettinelli

Ad "Amici 2023" Rudy Zerbi mette alla prova Ayle e Nahaze - foto 1
Da video

"Amici 2023" sta per entrare nella fase più calda, quella del serale.

Per questo Rudy Zerbi ha deciso di valutare le capacità dei cantanti Ayle (che è rientrato nella scuola nonostante il parere contrario dei professori) e Nahaze, allievi della collega Anna Pettinelli. Chiama quindi in studio tutti e tre, per mostrare l'esito dei suoi test e dare consigli alla collega.

Ad "Amici 2023" Rudy Zerbi mette alla prova Ayle e Nahaze - foto 2
Tgcom24

 

I giudizi di Rudy Zerbi

 "Ho voluto fare questo test nella speranza di esserti di aiuto e riflettere insieme in serenità. Cantare ha dei criteri come l'intonazione, l'interpretazione e la capacità di scrittura", esordisce Zerbi. "L'intonazione o quello che aiuta a compensare un'intonazione non precisa, come il carisma e altre cose. L'intonazione non è il punto forte di Ayle, mentre Nahaze è intonata e non ha grandi problemi. Passiamo all'interpretazione. Ayle tu le canzoni le senti e a volte anche troppo, ma dai sempre un'interpretazione dei pezzi. Dal mio punto di vista, non è questo il punto di forza di Nahaze. Infine la capacità di scrittura è importante, se penso a quello che abbiamo ascoltato "Oro oro oro" è un inedito forte, che funziona. Ayle sulla scrittura deve mettere a fuoco ancora qualche cosa, ma hai la tua scrittura". Quest'ultimo appunto fa scattare Ayle, che crede invece di essere forte su questo punto. Il professore lo rassicura, sottolineando che il suo giudizio si riferisce solo all'immediatezza di alcuni inediti rispetto ad altri (come i suoi), che sono più concettuali.

 

 

 

I dubbi di Anna Pettinelli

 L'aiuto di Rudy, però, non pare essere troppo gradito dalla collega Pettinelli. Poco dopo Zerbi chiarisce il perché di queste valutazioni: "Come ti ho detto, credo che tu debba fare delle riflessioni e avere la gioia di ascoltare i tuoi ragazzi, per fare un punto della situazione". La Pettinelli, però, è poco convinta delle intenzioni altruistiche di Zerbi e pensa che tutta questa analisiabbia un secondo fine: "Non è che è perché si avvicina il serale e le maglie sono poche? Non vedi l'ora che scarichi uno dei miei per mettere le mani su un'ulteriore maglia per i tuoi". Zerbi non smentisce, ma le chiede di nuovo: "Stai riflettendo? Volevo solo fare questo...". Come andrà a finire al serale tra i due professori rivali?

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali