FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Ambra Angiolini e la relazione con Massimiliano Allegri: "Mi sono sbagliata"

Rivediamo l'attrice elencare gli errori compiuti dalla coppia in un'intervista a "Michelle Impossible"


 


Chi non ha commesso almeno una scelta sbagliata nella vita? Non ne sono esenti nemmeno 

Michelle Hunziker

e

Ambra Angiolini

che in una puntata della scorsa stagione di "

Michelle Impossible

" hanno voluto confessare i loro errori. "Duemiladiciassette, oggi che siamo nel 2022 posso dire che mi ero proprio sbagliata" ha dichiarato l'attrice riferendosi alla

relazione

con

Massimiliano Allegri

finita molto male nel 2021. 


 



 


Ma

Ambra e Michelle hanno

 

fatto a gara a chi ha sbagliato di più

. Sono partite dagli errori meno gravi, quelli che può commettere una bambina di otto anni, passando per quelli adolescenziali e proseguendo con quelli lavorativi, in famiglia, come compagne, come mamme e poi come donne mature. Alla fine di questa lotta allo "sbaglio più grave" Hunziker e Angiolini sono sembrate più sollevate. "Sono venuta qui per risolvere - ha dichiarato Ambra - per dirti quello che ti ripeto sempre: tu sei una paillettes, chissà quante paillettes ci stanno guardando e quelle non può spegnerle nessuno perché basta un piccolo raggio di luce per farle illuminare.

Nessuno può spegnere le nostre paillettes

" ha concluso.  


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali