FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ai Bafta TV "Chernobyl" fa il pieno di nomination e tra gli attori un terzo è di colore

La cerimonia per la consegna dei prestigiosi premi televisivi doveva tenersi a maggio ed è stata rimandata a fine luglio

Record di nomination per la mini-serie HBO "Chernobyl", che, per l'edizione 2020 dei Bafta TV Awards, ne porta a casa ben 14. I candidati ai prestigiosi premi televisivi inglesi, nelle varie categorie previste, sono stati svelati poche ore fa. E tra gli attori ne compaiono ben nove di colore, il triplo rispetto ai nominati dello scorso anno.
 

La corsa ai Bafta TV vede in prima posizione quindi il dramma basato sull'omonimo vero disastro nucleare del 1986, che oltre a quella per la migliori mini-serie, fa incetta di nomination individuali per Jared Harris come attore protagonista e Stellan Skarsgård come miglior attore non protagonista e poi costumi, regia, montaggio, trucco e acconciatura, musica, fotografia, design di produzione, casting, sonoro, effetti speciali, sceneggiatura. Segue in seconda posizione, con solo la metà delle candidature, il dramma Netflix "The Crown". E poi a pari merito 'Fleabag e 'Giri/Haji' con 6 candidature a testa. I vincitori saranno annunciati il 31 luglio nel corso di una cerimonia a porte chiuse, a causa della pandemia da Coronavirus.
L'anno scorso fu la serie "Killing Eve" a dominare le nomination con 14 candidature, mentre quest'anno ne porta a casa solo 4 come "Sex Education" e "Top Boy". 

Da sottolineare la forte presenza di attori e attrici di colore tra i nominati. Nei Bafta targati 2019 ve ne furono solo tre e forti si levarono le critiche. Tra i candidati Ncuti Gatwa, Naomi Ackie e Jasmine Jobson.

 

 

Ecoo le principali categorie e le nomination

 

SERIE DRAMMATICA
The Crown
The End Of The F***Ing World
Gentleman Jack
Giri/Haji

 

SERIE COMEDY
Catastrophe
Derry Girls
Fleabag
Stath Lets Flats

 

ATTRICE PROTAGONISTA
Jodie Comer per 'Killing Eve'
Glenda Jackson per 'Elizabeth is Missing'
Suranne Jones per 'Gentleman Jack'
Samantha Morton per 'I Am Kirsty'

 

ATTORE PROTAGONISTA
Stephen Graham per 'The Virtues'
Jared Harris per 'Chernobyl'
Takehiro Hira per 'Giri/Haji'
Callum Turner per 'The Capture'

 

ATTRICE NON PROTAGONISTA
Naomi Ackie per 'The End of the F***ing World'
Helen Behan per 'The Virtues'
Helena Bonham Carter per 'The Crown'
Jasmine Jobson per 'Top Boy'

 

ATTORE NON PROTAGONISTA
Joe Absolom per 'A Confession'
Josh O'Connor per 'The Crown'
Will Sharpe per 'Giri/Haji'
Stellan Skarsgard per 'Chernobyl'

 

ATTRICE IN UNA SERIE COMEDY
Sian Clifford per 'Fleabag'
Gbemisola Ikumelo per 'Famalam'
Sarah Kendall per 'Frayed'
Phoebe Waller-Bridge per 'Fleabag'

 

ATTORE IN UNA SERIE COMEDY
Jamie Demetriou per 'Stath Lets Flats'
Ncuti Gatwa per 'Sex Education'
Youssef Kerkour per 'Home'
Guz Khan per 'Man Like Mobeen'

 

SINGLE DRAMA
Brexit: The Uncivil War
Elizabeth Is Missing
The Left Behind
Responsible Child

 

MINISERIE
A Confession
Chernobyl
The Victim
The Virtues

 

SERIE INTERNAZIONALE
Euphoria
Succession
Unbelievable
When They See Us

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali