FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Addio a Richard Herd, veterano delle serie tv Usa: più di 70 ruoli da "Visitors" a "CSI Miami"

Il popolare attore aveva 87 anni e a da tempo era malato di cancro. Aveva iniziato la carriera nei primi anni 70, interpretando anche numerosi film tra cui "Sindrome cinese"

E' morto a 87 anni Richard Herd, attore americano popolare per aver partecipato a moltissime serie tv di grande successo. Tra i protagonisti di "V - Visitors", "TJ Hooker" e "Seinfeld", Herd partecipò anche ad altri titoli famosissimi come "M.A.S.H.", "Dallas", "Dinasty", "Star Trek: The Next Generation", fino ai più recenti "The OC", "Desperate Housewives" e "CSI Miami". Da tempo lottava con un cancro. 

Addio a Richard Herd: veterano delle serie tv Usa

 

LEGGI ANCHEE' morto Fred Willard, protagonista di "Beautiful" e "Modern Family"

 

Nato a Boston il 26 settembre del 1932, Richard Herd è stato uno dei volti più noti per il pubblico americano e non solo. Uno di quegli attori che pur non avendo mai avuto un ruolo da protagonista è diventato familiare partecipando a innumerevoli produzioni, tutte di grande notorietà.

 

Figlio di un macchinista ferroviario, Herd debutta al cinema nel 1970, con "Ercole a New York". Sul grande schermo partecipa a film importanti come "Tutti gli uomini del presidente", "Sindrome cinese" e "Fist", ma è con la televisione che l'attore trova la sua dimensione come caratterista. Il primo ruolo è del 1975, in "Kojak". Ne seguono nei 40 anni successivi quasi 70, tutti in serie importanti. In Italia viene ricordato come il comandante supremo in "V - Visitors", miniserie di fantascienza che nei primi anni 80 fece molto parlare di sé, ma è stato anche il capitano Sheridan in "Tj Hooker", poliziesco che è stato replicato per anni dalle reti Mediaset. 

 

E poi ancora "Starsky & Hutch", "Dallas", "Dinasty", "Falcon Crest", "Ralph Supermaxieroe", "A Team", "Supercar"... impossibile elencarle tutte. Negli anni 90 Herd ha rivestisto un altro ruolo ricorrente in "Seinfeld", sit com che in Italia è stata apprezzata da un pubblico di ristretto ma che negli Usa è stata una delle più importanti del decennio.

 

Negli ultimi anni aveva diluito le sue partecipazioni. Le ultime a serie tv risalivano al 2012/2015, con ruoli in "CSI Miami", Rizzoli & Isles" e "Star Trek: Renegades", mentre i suoi ultimi lavori sono stati per il cinema, con "Scappa - Get Out" nel 2017 e "Il corriere - The Mule", film di Clint Eastwood del 2018. 

 

POTREBBE INTERESSARTI:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali