FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Addio a Maria Perego, la creatrice di Topo Gigio

A manovrare il pupazzo che ha divertito intere generazioni di bambini cʼè sempre stata lei fin dal primissimo show

Si è spenta all'età di 95 anni nella sua casa di Milano Maria Perego, la creatrice di Topo Gigio. A darne notizia è stato il suo procuratore Alessandro Rossi: "E' avvenuto  tutto all'improvviso, fino a ieri sera era al lavoro su mille progetti. Sono addolorato di non aver fatto in tempo a salutarla. Era come una mamma, lavoravo con lei da 25 anni". A manovrare il celeberrimo pupazzo c'è sempre stata lei fin dal primissimo show nel 1959, per la gioia di intere generazioni di bambini.

"Mi hanno chiamato dalla sua abitazione milanese nel primo pomeriggio dicendomi che la signora non si è sentita bene ed è volata via prima che arrivasse il 118", ha raccontato ancora Rossi.

 

Appassionata ai pupazzi fin da piccolina. Maria Perego aveva mosso i primi passi in teatro tra la sua Venezia e Roma. L'exploit della sua carriera avviene proprio col simpaticissimo pupazzo amato dai bambini. Topo Gigio ha presto conquistato tutti con la sua semplicità e i suoi discorsi. I suoi show, con la voce di Peppino Mazzullo, furono subito trasmessi in prima serata, conquistando anche gli adulti.

 

 

Alla fine degli Anni Cinquanta ha partecipato come ospite in programmi storici come Canzonissima, accanto a Nino Manfredi e Delia Scala. Nel 1974 lo troviamo come co-conduttore della trasmissione, affiancata da Raffaella Carrà e Cochi e Renato. Topo Gigio duettava con personaggi del calibro di Louis Armstrong e Frank Sinatra. "E' stata un'infaticabile lavoratrice e fino alla fine ha lavorato su nuovi progetti, l'ultimo dei quali è la nuovissima serie a cartoni animati su Topo Gigio. Ci mancherà moltissimo", ha affermato ancora Rossi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali