FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

“Sei la mamma di tutti noi” e Cristina D’Avena si commuove a Radio 105

La lettera del venerdì dedicata alla regina delle sigle per bambini: “Anche se non hai avuto figli, hai cresciuto tutti con le tue canzoni”

“Sei la mamma di tutti noi” e Cristina D’Avena si commuove a Radio 105

"Anche se non hai ancora avuto figli, sei un po’ la mamma di tutti i bambini cresciuti con le tue canzoni". Sono queste le parole che hanno commosso Cristina D’Avena, ospite del programma "105 Take Away" su Radio 105. Il conduttore Alan Caligiuri le ha dedicato una lettera in cui spiega la vocazione della cantante per la musica: "Chi ha una carriera di trent' anni è un fuoriclasse. Ma tu sei una prescelta, perché cantare era nel tuo destino."

Il conduttore ha poi parlato della vita privata di Cristina D’Avena, del suo rapporto con il padre e la sorella e della sua storica relazione con un misterioso principe azzurro. "Nessuno ha mai conosciuto i dettagli della tua vita privata ma sappiamo che hai una relazione duratura". Ciò che ha colpito di più la cantante è, però, proprio il riferimento ai figli che non ha ancora avuto. Già in un'intervista a "#CR4-La Repubblica delle donne" Cristina D'Avena aveva affrontato il tema confessando: "Ho iniziato a cantare quando avevo 16 anni e ho sempre pensato di avere tanto tempo davanti a me per i figli. E invece ora ho molti impegni."
 
"Fin da piccola sapevi quale sarebbe stata la tua strada - continua Alan – ma tu volevi entrare nella storia ed essere l’unica del tuo genere e ci sei riuscita: sei diventata la regina delle sigle dei cartoni animati".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali