FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tony Hadley è uscito dal gruppo, addio agli Spandau Ballet

Il crooner ha affidato ai social la dichiarazione sul suo futuro artistico

Tony Hadley è uscito dal gruppo, addio agli Spandau Ballet

"A causa di circostanze fuori dal mio controllo, è con grande rammarico che annuncio di non fare più parte degli Spandau Ballet e pertanto non suonerò più con il gruppo in futuro". Con questo messaggio improvviso sul proprio profilo Twitter, Tony Hadley ha annunciato che non farà più parte di una delle band simbolo degli anni 80, eterna rivale dei Duran Duran.

Il crooner è stato membro del gruppo fondato dai fratelli Gary e Martin Kemp dal 1980 e ha partecipato al successo di brani cult come "Gold" e True". Dopo lo scioglimento nel 1990, la band si è ufficialmente riunita nel 2009, pubblicando "Once More", un lavoro che in larga parte conteneva i loro migliori successi reinterpretati in chiave semi-acustica.

Nel 1999 Hadley e altri due componenti della band, Steve Norman e John Keeble, fecere causa a Gary Kemp (autore di tutti i pezzi del gruppo) per avere una quota maggiore dai diritti delle canzoni, ma il tribunale diede loro torto. Anche in questo caso la rottura deve essere stata traumatica. Da tempo Gary Kemp su Twitter sottolineava il fatto che se gli Spandau non erano in tour era solo colpa di Hadley, che voleva seguire il proprio percorso solista. E il comunicato di Hadley, con quel "mi è stato chiesto di comunicare che non sono più il cantante...", non lascia trasparire un addio di comune accordo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali