FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tom Hardy, altro che sex symbol: si è rasato per girare "Fonzo", il biopic su Al Capone

Lʼattore britannico ha postato sui social alcuni scatti che lo ritraggono sul set della pellicola di prossima uscita

Tom Hardy, altro che sex symbol: si è rasato per girare "Fonzo", il biopic su Al Capone

Altro che sex symbol. E' un Tom Hardy particolare, quello che si può vedere sul profilo Instagram dell'attore, dopo la pubblicazione di alcune immagini che lo ritraggono completamente rasato sul set del film "Fonzo", biopic sugli ultimi anni di vita del gangster Al Capone. Il film, di cui ancora non è stata annunciata l'uscita, è diretto dal regista Josh Trank. Nel cast ci sono anche Matt Dillon e Kyle MacLachlan.

Dopo averlo visto recitare nel war movie di Christopher Nolan, "Dunkirk" e in attesa di vedere la sua interpretazione del ruolo di Eddie Brock in "Venom" , Tom Hardy cambia... faccia.

Eccolo rinchiuso in galera mentre indossa la divisa da carcerato e con pochissimi capelli in testa. Hardy si è dovuto presentare così, per interpretare al meglio il personaggio del gangster, così come documentato dagli scatti sul suo profilo Instagram ufficiale.

L’attore interpreta infatti il celebre boss mafioso (in passato interpretato anche da Robert De Niro ne "Gli Intoccabili"), in una storia che ripercorre il periodo della sua condanna, trascorso nella celebre prigione di Alcatraz, dove morì il 25 settembre del 1947 all’età di 48 anni.

Tom Hardy, rasato sul set interpreta il gangster Al Capone

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali