FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Mia e il leone bianco", storia di una straordinaria amicizia

Al cinema dal 17 gennaio. Guarda la clip in esclusiva

Girato in Sud Africa presso la “Welgedacht Reserve”, a 40 chilometri da Pretoria, durante tre anni di produzione "Mia e il leone bianco", in uscita nei cinema il 17 gennaio è un progetto ambizioso, una storia potente, coinvolgente ed emozionante che tocca il cuore. Diretto da Gilles de Maistre, con Mélanie Laurent, Langley Kirkwood e Daniah De Villiers, il film racconta la straordinaria amicizia tra una ragazzina e un felino...

Mia è solo una bambina quando stringe una incredibile amicizia con Charlie, un leoncino bianco nato nell’allevamento di felini dei genitori in Sudafrica. Per anni i due crescono insieme e condividono ogni cosa. Ormai quattordicenne, Mia scopre che il suo legame con Charlie, divenuto uno splendido esemplare adulto, potrebbe finire da un momento all’altro...

Il film è stato girato durante un periodo di tre anni: un arco di tempo abbastanza lungo da permettere di notare la vera crescita di Mia e del leone bianco di fronte alla macchina da presa.

Kevin Richardson, zoologo esperto di leoni noto anche come “L’uomo che sussurrava ai leoni”, ha supervisionato l'intero processo di produzione e tutte le interazioni tra i leoni e i bambini, assicurandosi che entrambe le parti fossero trattate con rispetto e in totale sicurezza. Dopo la produzione, i 6 leoni sono rimasti insieme e vivono oggi nella riserva di Kevin Richardson grazie a un fondo creato dal team di produzione. Solo tre persone potevano interagire con i leoni - Daniah, Ryan e Kevin Richardson - per garantire un ambiente di lavoro sicuro sia per gli attori sia per gli animali.

"Mia e il leone bianco"

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali