FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Suge Knight: condannato a 28 anni per omicidio ex re del rap della West Coast

Lʼex boss della Death Row Records, che produsse Snoop Dog e Tupac Shakur, nel 2015 dopo una lite investì con un pick up un uomo uccidendolo

Suge Knight: condannato a 28 anni per omicidio ex re del rap della West Coast

L'ex re del rap, Marion "Suge" Knight, si è dichiarato colpevole di omicidio colposo e dovrà scontare un condanna a 28 anni di carcere. Tre anni fa, dopo una lite aveva investito con un furgone un uomo, uccidendolo. Knight nei primi anni 90 fondò la Death Row Records insieme alla leggenda dell'hip hop Dr. Dre, producendo artisti come Snoop Dog e Tupac Shakur.

L'accordo raggiunto con il tribunale, reso pubblico in aula a Los Angeles, è arrivato a pochi giorni dall'inzio del processo per l'omicidio del 55enne Terry Carter, investito fuori da un ristorante di Los Angeles nel 2015 dopo una lite sul film "Straight Outta Compton", un film sulla storia dei NWA, gruppo pioniere del rap, di cui Dr. Dre faceva parte.

L'accusa ha sostenuto che Knight era irritato per non essere stato pagato per la presenza del suo personaggio nel film (prodotto dallo stesso Dre). Knight fu arrestato con l'accusa di omicidio, tentato omicidio e delitto stradale dopo aver lanciato il suo pick-up su Carter e un altro uomo nel parcheggio di un fast food nel quartiere nero di Compton.

I legali del produttore musicale hanno sostenuto che non intendeva colpire le vittime, una delle quali è sopravvissuta, e stava tentando di andarsene dopo un attacco con arma da fuoco in pieno giorno. Knight non è nuovo a problemi con la giustizia: nel 1996 violò la libertà condizionata picchiando un rivale a Las Vegas. Nel 2003 fece dieci mesi di carcere dopo una rissa in un nightclub di Hollywood.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE