NEL 2001

Sharon Stone senza soldi dopo l'ictus: le avevano sottratto 18 milioni di dollari

L'attrice ha rivelato che dopo ciò che le è successo nel 2001 alcune persone si sono approfittate di lei

10 Lug 2024 - 10:39
 © IPA

© IPA

In un'intervista con l'Hollywood Reporter, Sharon Stone ha parlato di come l'ictus nel 2001 le abbia causato un'emorragia cerebrale durata nove giorni e l'abbia costretta ad allontanarsi da Hollywood per anni per riprendersi completamente. L'attrice di "Basic Instinct", 66 anni, ha rivelato che alcune persone in quel periodo di difficoltà hanno approfittato di lei, sottraendole milioni di dollari che aveva risparmiato insieme ad altri oggetti personali. 

Soldi spariti

  "La gente si è approfittata di me in quel periodo. Avevo risparmiato 18 milioni di dollari grazie a tutto il mio successo, ma quando sono tornata a controllare il mio conto in banca, erano tutti spariti. Il mio frigorifero, il mio telefono: tutto era a nome di altre persone. Non avevo soldi", ha raccontato Sharon Stone durante l'intervista.

Cosa è successo dopo l'ictus

  A proposito dell'evento neurologico che le è capitato anni fa, la star ha ricordato: "Un monaco buddista mi ha detto che mi ero reincarnato nel mio stesso corpo", aggiungendo: "Ho avuto un’esperienza di morte e poi mi hanno riportato indietro. Ho sanguinato nel cervello per nove giorni, quindi il mio cervello è stato spinto davanti alla faccia. Non era posizionato nella mia testa dov’era prima". "E mentre ciò accadeva, tutto è cambiato", ha spiegato. “Il mio senso dell’olfatto, la mia vista, il mio tatto. Non ho potuto leggere per un paio d’anni. Le cose erano allungate e vedevo tavolozze di colore. Molte persone pensavano che sarei morta”.

Positività

  Invece di sentirsi amareggiata per tutte le cose negative che ha vissuto, la Stone ha detto che ha scelto di concentrarsi su quelle positive. Ed è questo che la fa andare avanti fino a oggi. "Ho deciso di rimanere presente e di lasciare andare", ha ammesso. "Ho deciso di non aggrapparmi alla malattia, all’amarezza o alla rabbia. Se mordi il seme dell'amarezza, non ti lascerà mai. Ma se mantieni fede, anche se quella fede è grande quanto un granello di senape, sopravvivrai". "Quindi adesso vivo di gioia", ha aggiunto, "Vivo per uno scopo".

Dimenticata da Hollywood

  La Stone aveva raccontato a Good Morning Britain che per riprendersi del tutto ci sono voluti ben sette anni: "Un tempo sufficientemente lungo per perdere lo slancio. Dopo sette anni non sei più all’altezza del momento, non hai più successo al botteghino, le persone con cui lavoravi non contano più. Tutto cambia e alla gente non interessi più. Non è che torni semplicemente al tuo lavoro e pensi che nulla sia mutato. Mi ha ferita il fatto che il mondo andasse avanti senza di me, ma ora l’ho superato".

Fotogallery - Sharon Stone, da Basic Instinct ad oggi

1 di 74
© IPA © IPA © IPA © IPA

© IPA

© IPA

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri