FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rose McGowan ad Asia Argento: "Fai cosa giusta, sii onesta"

L’attivista del #MeToo sostiene la fidanzata Rain Dove che è andata dalla polizia con gli sms dellʼattrice italiana

Rose McGowan prende ulteriormente le distanze da Asia Argento e le manda a dire di "diventare la persona che avrebbe voluto fosse Harvey Weinstein". "Fai la cosa giusta, sii onesta", afferma al termine di una lunga dichiarazione l'attrice americana, nata a Firenze, che precisa anche di "non essere affiliata o complice" nell'"incidente" di cui Asia è stata accusata per aver fatto sesso con Jimmy Bennett, all'epoca minorenne.

McGowan ha confermato che Asia ha ammesso con la sua fidanzata di essere andata a letto con Jimmy e che le avrebbe anche confidato di aver ricevuto foto nude del ragazzo "non richieste" da parte di Jimmy, e fin da quando lui aveva 12 anni. La Argento però non avrebbe preso nessuna contromisura per fermare il giovane: "Non è andata alla polizia e non gli ha neanche detto di smetterla", scrive Rose.

 

McGowan ha scritto anche di aver fatto conoscere Asia a Rain tre giorni dopo il suicidio di Bourdain. In quella occasione Asia si aprì con lei e con Rain: "Raccontò che era stata vittima di una estorsione di una vasta somma di denaro ogni mese da qualcuno che la ricattava con una immagine provocante". Rose ha anche condiviso un suo messaggio a Asia: "Eri mia amica, ti volevo bene. Hai passato molto e rischiato molto per stare con il movimento #MeToo. Tutti possono essere meglio, spero che lo sarai anche tu".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali