FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mick Jagger e Dave Grohl insieme a sorpresa in una canzone sull'isolamento da lockdown

La voce dei Rolling Stone pubblica il nuovo singolo "Eazy Sleazy"

Da video

Mick Jagger ha riservato una grande sorpresa per i suoi fan di tutto il mondo, svelando una nuova canzone intitolata "Eazy Sleazy". Il brano è stato scritto dalla voce degli Stones durante il lockdown con la collaborazione di Dave Grohl dei Foo Fighters alla batteria, chitarra e basso. Dal contagioso ritmo rock'n'roll, il brano è pieno di energia e con un messaggio satirico senza peli sulla lingua: Jagger medita con sarcasmo sulla vita che tutti stiamo vivendo e riflette su un mondo fatto di "zoom calls", "home in these prison walls", "fake applause" e "too much tv".

"E' una canzone che ho scritto per uscire dall'isolamento, con quell’ottimismo di cui c'è bisogno. Ringrazio Dave Grohl per aver suonato batteria, basso e chitarra, è stato molto divertente lavorare con lui", ha detto Mick Jagger.

 

Il videoclip del brano vede il duetto dei due a distanza, con Jagger a casa e Grohl nello studio dei Foo Fighters. "È difficile esprimere a parole cosa significhi per me registrare questa canzone con Sir Mick. È più di un sogno che diventa realtà. Proprio quando pensavo che la vita non potesse riservarmi altre pazzie... ed inoltre è la canzone dell'estate, senza dubbio", ha scherzato Dave Grohl.

 

Al momento la traccia è disponibile unicamente su YouTube e sulle piattaforme social degli artisti.

 

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali