FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Massimo Boldi e Christian De Sica annunciano: "Pensiamo già a nuovo film insieme"

La coppia ha confermato di aver in progetto "una grande sceneggiatura insieme "

Da Sorrento, dove hanno ricevuto il Biglietto d'Oro, Christian De Sica e Massimo Boldi hanno annunciato ufficialmente che gireranno un nuovo film insieme dopo il successo di "Amici più di prima", Il film che nel 2018 ha segnato la loro reunion ed è stato tra i più visti in sala. "Stiamo già pensando a una grande sceneggiatura insieme" ha confermato De Sica.

"Mi chiedo però dove saremo questa volta? Con Boldi andrei anche su Marte, con i nostri film abbiamo già girato il mondo", ha scherzato l'attore romano. La loro amicizia ha superato mille difficoltà e ha resistito alla prova del tempo. "Christian è fin troppo generoso", svela Boldi e l'amico ricambia subito il complimento: "Massimo non ha nessun difetto" .

 

De Sica ha poi confermato  che Sorrento ospiterà nel 2020 una nuova edizione degli storici premi De Sica, dedicati al padre Vittorio. "Lui sarebbe felicissimo di questa scelta, Io sono venuto qui da bambino mentre si girava 'Pane amore  e... ' e scoprivo la città in carrozzella con Dolores Palumbo. Sarà un premio dedicato ai giovani e questo è molto bello".

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali