FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Luigi Tenco, 50 anni fa la tragica fine del cantautore

Il 27 gennaio 1967 si uccise con un colpo di pistola, dopo lʼeliminazione della sua canzone dal Festival di Sanremo

Sono passati 50 anni dalla morte di Luigi Tenco, che il 26 gennaio 1967 a soli 29 anni si tolse la vita dopo l'eliminazione della sua canzone "Ciao amore ciao" (cantata anche da Dalida) dal Festival Sanremo. In un biglietto il cantautore giustificò l'estremo gesto come la risposta alla profonda delusione verso il suo Paese, che non era riuscito a capire lui e la sua musica.

Luigi Tenco, mezzo secolo senza la sua voce

La versione ufficiale riportò che Tenco si suicidò, a soli 29 anni, sparandosi un colpo alla tempia nella sua stanza dell'Hotel Savoy a Sanremo. Successe la notte in cui fu eliminato dal Festival, dove aveva cantato con Dalida "Ciao amore ciao". In un biglietto lasciò scritto che non sopportava l'idea di vivere in un Paese che mandava in finale "Io tu e le rose". Un gesto così estremo resta ancora oggi inspiegabile, considerando il fatto che portò via prematuramente un genio della musica italiana.

Tenco ha lasciato in eredità tre album, qualche inedito, e un canzoniere straordinario. Tra i titoli più celebri della sua troppo breve carriera figurano, tra gli altri, "Mi sono innamorato di te", "Vedrai vedrai", "Lontano lontano", "Un giorno dopo l'altro", "Ragazzo mio", "Ciao amore ciao", "Se stasera sono qui" e "Ho capito che ti amo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali