FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Lizzo dipinge con il suo lato B coperto di vernice: ecco la sua opera d'arte

La cantante è sempre stata molto orgogliosa del suo sedere, facendone un simbolo di body positivity, e ora ha trovato modo di usarlo in modo artistico...

Lizzo dipinge col... sedere!

Nel suo "curriculum" di apparizioni bollenti e trasgressive mancava solo questa, un quadro dipinto con il suo celebre lato B. E Lizzo l'ha realizzato, nientemeno che per la Miami Art Basel. La cantante, 33 anni, ha condiviso sui social un video in cui con il suo sedere coperto di vernice crea su una tela una vera e propria opera d'arte. 

 

 

La popstar ha iniziato il video con un ironico "Ciao a tutti, è la vostra Lizzy Picasso che vi parla!". Inizialmente si è mostrata nei panni di una pittrice "tradizionale": vestito floreale e pennello in mano per i primi tratti dell'opera. Ma ben presto il vestito è volato via lasciandola in uno striminzito tanga, e il pennello ha ceduto il passo al... sedere. Qualche generosa pennellata di blu sui glutei e poi ecco lo stampo inequivocabile sulla tela a rendere il dipinto decisamente "personale". 

 

La cosa le è piaciuta tanto che ha affermato di star valutando di "iniziare a fare più arte con il c..o", dando appuntamento per il 4 dicembre alla Miami Art Basel.   

 

POTREBBE INTERESSARTI:

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali