FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Le Vibrazioni celebrano 20 anni di carriera con un concerto-evento

La band pubblica il nuovo brano "Cambia" e si celebra con il primo live al Forum di Assago (MI) il 26 marzo. Lʼintervista a Tgcom24

Le Vibrazioni celebrano 20 anni di carriera con un concerto-evento

Le Vibrazioni festeggiano i 20 anni di carriera salendo per la prima volta sul palco del Mediolanum Forum di Assago (Milano) il 26 marzo per un grande evento celebrativo. Sarà l'unico concerto italiano dell'anno, prima di un tour europeo a settembre, come ha raccontato Francesco Sarcina a Tgcom24. Intanto è uscito un nuovo brano, "Cambia", che riporta sugli scudi la pop-rock band. Ad accompagnarlo un video che omaggia il celebre videoclip di "Dedicato a te", brano che li ha imposti al grande pubblico nel 2003.

Se vi guardate indietro, come sono stati questi 20 anni di carriera?
Ne abbiamo passate tante, dalla gavetta vera a suonare nelle bettole, fino ad arrivare a vedere dei palchi con un sacco di gente che cantava le nostre canzoni. Poi c'è stata anche una pausa in mezzo a tanti singoli e una marea di concerti. Il break è stato doloroso ma necessario però ha dato il via a tutto quello che sta accadendo oggi. 

Come sarà questo concerto al Forum di Assago?
Sembra strano dopo 20 anni suonare solo ora al Forum. E avremmo potuto farlo 60 volte. Ma noi siamo controcorrente. Il Forum ora lo fa chi ha un anno di vita. Per noi è un nuovo inizio. La sensazione è strana e particolare. Siamo molto emozionati. Lo show sarà uno spettacolo di almeno tre ore: abbiamo tantissime canzoni oltre alle chicche di ogni album, cercando di accontentare tutto il pubblico.

Chi ci sarà con voi sul palco?
Tanti ospiti per ora top secret. Siamo in "work in progress" e attendiamo le conferme di artisti anche perchè vedranno come gestire i loro impegni in concomitantaze con l'evento.

Poi è uscito un nuovo brano, "Cambia". Titolo sibillino? E' un nuovo inizio?
Cambia se cambi tu e se segui il cambiamento circostante. A volte siamo pedine ferme mentre tutto il resto si muove. E' un doppio senso questa affermazione. Il cambiamento per noi c'è stato pur essendo fedeli a noi stessi, ma siamo in movimento rispetto a tutto quello che ci gravita intorno. 

Raccontaci il video della canzone e questa auto-citazione di "Dedicato a te"
Abbiamo voluto omaggiare quel brano. E il video nella sua semplicità era una novità all'epoca. Ci siamo quindi auto-citati nel nuovo video sempre con un piano sequenza, anche perché quel brano ci ha dato tanto, pur cambiando, anche nel modo in cui la interpretiamo. Però è una canzone ancora viva. E noi siamo sempre gli stessi di quell'epoca.

A settembre invece farete un tour europeo...
Doveva essere a febbraio ma lo abbiamo dovuto spostare a dopo l'estate perché non avevamo tenuto conto delle tempistiche dell'evento al Forum: è molto complicato ed impegnativo e serve tempo per lavorare su tutti i brani da proporre, il palco, gli ospiti, la promozione. Il tour europeo è stato fatto per gli italiani in Europa, fondamentalmente. Ci dispiace per chi si era già organizzato per quelle date. Comunque durante l'anno non faremo altre date in Italia. Con i concerti all'estero torneremo nei club e ripartiremo con molta modestia e cautela, molto onesti insomma. D'altronde la dimensione del club è sempre quella che ci appartiene di più.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali