FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

L'amica di Marco Carta svolgerà un anno di lavori sociali per il furto delle magliette

Il cantante è stato invece assolto

marco carta tribunale milano


L'amica di Marco Carta, Fabiana Muscas, 53 anni, accusata insieme al cantante (assolto) del furto di sei magliette alla Rinascente di Milano, svolgerà lavori di pubblica utilità per 12 mesi in una onlus Caritas di Cagliari. Lo ha deciso il giudice della sesta sezione penale del Tribunale milanese, che ha ammesso la donna all'istituto della messa alla prova, come chiesto dal suo difensore, l'avvocato Giuseppe Castellano. 
 

Al termine di questo periodo, se il programma andrà a buon fine, il giudice potrà dichiarare estinto il reato. La donna si è impegnata a lavorare per quattro ore alla settimana, per un anno: inoltre è stata accolta la sua richiesta di aggiungere due ore settimanali extra "a riprova della sua resipiscenza".


Come era emerso nelle motivazioni dell'assoluzione dell'ex vincitore di Amici e di Sanremo, Muscas si è assunta fin da subito tutta la responsabilità del furto sostenendo di volere fare un "regalo di compleanno" al suo amico che da poco aveva compiuto 34 anni.

 

Per il giudice Stefano Caramellino, al contrario, la prova fornita dall'accusa della colpevolezza di Carta sarebbe stata "insufficiente e contraddittoria". Diversa la ricostruzione del pm Nicola Rossato, che nelle scorse ha impugnato la sentenza di assoluzione. 

 

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali