FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Johnny Depp non trova pace, paura per il figlio Jack: potrebbe stare molto male

Lʼex compagna Vanessa Paradis salta la premiere del suo nuovo film per assistere il ragazzo sedicenne

Ancora guai per Johnny Depp. Dopo i rumors intorno alla sua condizione di salute, questa volta tocca al figlio, Jack Depp. Il ragazzo, 16 anni, potrebbe infatti soffrire di gravi problemi, come riferisce la stampa estera. La madre ed ex compagna dell'attore, Vanessa Paradis, non avrebbe partecipato alla premiere a Parigi del suo nuovo film "Knife+Heart", per assistere il ragazzo malato.

Johnny Depp, guai in famiglia

La notizia non è ancora stata confermata, ma neanche smentita, e il padre, Johnny Depp, in giro per l'Europa per il tour con la sua band, gli Hollywood Vampires, non avrebbe voluto rilasciare dichiarazioni.
L'unica voce che circola è che, secondo indiscrezioni, il ragazzo soffrirebbe di una rara patologia oculare.

Del piccolo Depp aveva già scritto la rivista Rolling Stone, in una lunga intervista fatta al padre, dove sarebbero emersi tutti i problemi legati al divorzio con la sua ex moglie, Amber Heard, e i numerosi guai finanziari che sono seguiti. Johnny avrebbe detto che il figlio era venuto a conoscenza della difficile situazione del padre attraverso i compagni di scuola, che lo avrebbero messo a dura prova. Depp e la Paradis hanno comunque un'altra figlia, conosciuta per essere l'opposto del fratello Jack, il quale è considerato il più introverso e schivo della famiglia

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali