FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Jay-Z e Beyoncé sono "The Carters": album "di famiglia" a sorpresa

La coppia ha pubblicato il lavoro intitolato "Everything Is Love" in esclusiva per la piattaforma Tidal di Jay-Z

"Everything Is Love", tutto è amore. Si intitola così l'album che Jay-Z e Beyoncé hanno pubblicato a sorpresa in esclusiva per la piattaforma Tidal di Jay-Z. Per l'occasione i due si presentano come The Carters, a sottolineare il carattere familistico del lavoro che, composto in contemporanea con la lavorazione degli ultimi lavori di Beyoncé ("Lemonade") e del marito ("4:44"), testimonia la ritrovata armonia tra i due.

Jay-Z e Beyoncé, coppia glam tra le sale del Louvre in "Apeshit"

Se in "Lemonade" infatti Queen Bey denunciava i tradimenti del marito, e in "4:44" lui faceva pubblica ammenda, qui a trionfare, come da titolo, è l'amore. Che l'album fosse in cantiere era già stato annunciato dal rapper-re Mida dell'hip hop, che aveva spiegato come con i due lavori precedenti la coppia avesse "usato l'arte come terapia e quindi abbiamo ricominciato a scrivere insieme".

E "Everything Is Love" sembra proprio essere un'ispirata sintesi di quei due: alla produzione i due sono affiancati da Pharrell e Cool & Dre, per un disco con tanto soul, con testi che parlano sì di amore e famiglia ma anche dello status dei due. con Beyoncé che canta "Il mio successo non può essere quantificato" e cose come "se me ne fosse fregato qualcosa del numero degli streaming avrei messo 'Lemonade' su Spotify", che sembrerebbe una risposta alle polemiche di qualche settimana fa sui numeri gonfiati degli streaming su Tidal 

Per i non iscritti a Tidal si tratterà di pazientare ancora un po' e intanto consolarsi con il video di "Apeshit", girato al museo del Louvre. Insomma, amore, famiglia e cultura, esattamente come i temi del mastondontico "On The Run II", il tour che i due stanno portando in giro per il mondo e che arriverà anche in Italia il 6 luglio, a San Siro, e l'8, all'Olimpico di Roma.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali