FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gabbani, parodia cattolica di "Occidentaliʼs Karma" e il video supera i 50 milioni di views

Don Fiscer trasforma il brano vincitore di Sanremo in “Lo vinci con quest’arma”

Dopo le parodie musicali di "Andiamo a comandare" e "Sofia" (diventate "Andiamo a confessare ed “Eucarestia”), il sacerdote genovese Roberto Fiscer ha pubblicato "Lo vinci con quest’arma", sulla musica di "Occidentali's Karma", brano di Francesco Gabbani vincitore del Festival di Sanremo. Intanto lo stesso cantante ha annunciato con un messaggio sul suo profilo Facebook che il video del suo tormentone ha oltrepassato la soglia delle 50 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Nella sua parodia il sacerdote usa l'arma del rosario con l'obiettivo di combattere peccato e mancanza di fede. Il testo inizia con una citazione di Padre Pio che portava il rosario "nella tasca del suo abito", e canta "la santità è demodè e i preti inutili", e "quando la fede si ritrae... cadono gli uomini".

Il videoclip del brano vincitore del Festival, diretto da Gabriele Lucchetti, ha bruciato letteralmente le tappe: in un mese esatto (uscì il 9 febbraio) è riuscito a diventare uno dei video italiani più visti di sempre sulla piattaforma online. Con quasi 2 milioni di click al giorno l’artista toscano si avvia verso il grande traguardo delle 100 milioni di views, che detengono pochi italiani (ci sono Baby K e Giusy Ferreri con "Roma Bangkok" e Fabio Rovazzi con "Andiamo a comandare").

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE