FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ecco lʼ"Errore di sistema" dei Perché Mamma Ha Paura Dei Topi

La rock-band siciliana pubblica il nuovo singolo tratto dallʼalbum "Tutto qui". Tgcom24 vi presenta il video in anteprima

Un grido sommesso, con parole cantate senza mezze misure verso una società troppo spesso impegnata a giudicare fatti e persone per quello che gli occhi vedono o vogliono vedere, un inno contro i pregiudizi che spesso portano a sentirsi "sbagliati". E' questo "Errore di sistema", il nuovo singolo della rock-band siciliana Perché Mamma Ha Paura Dei Topi. Tgcom24 vi presenta il video in anteprima.

Il videoclip del singolo, tratto dall'album "Tutto qui", è stato girato a Torino e prodotto da RKH Studio e descrive il viaggio intimo ed egocentrico di una ragazza (la giovanissima attrice Deborah Riose) che si lascia andare allo sbando per esplorare le sue emozioni girando per le strade della città da sola senza una meta precisa, fumando, bevendo, ballando mentre tutto scorre tra un caos di pensieri disordinati e pose sensuali davanti una telecamera per sentirsi libera.

I Perché Mamma ha Paura dei Topi nascono nel 2014 dall’incontro rinnovato dopo quindici anni di amicizia e sodalizio artistico tra Emiliano Balbo (voce) e Roberto Di Fede (chitarra), per lavorare su un progetto di brani inediti. Dopo molti concerti in duo acustico in giro per l’Italia, nel 2016 entreranno a far parte della formazione Gregorio Basilotta (bassista) Antonio Randazzo (chitarrista) e Antonio Amodeo (batterista). Il loro punto di riferimento è la tradizione del rock anni ’80-’90, per un sound puro e incalzante. Sono stati Finalisti del Contest Europeo ‘Tour Music Fest 2016’ e a ‘Sanremo Rock 2018’ sul palco dell’Ariston. Il videoclip di "Masticando la realtà", diretto da Antonella Barbera e Fabio Leone e con il cameo dell’attore Alessandro Cremona, racconta il tabù dell’omosessualità ed è stato finalista nonché unica produzione italiana in gara tra i cortometraggi all'"Indie Best Films Festival" a Santa Monica in California e anche al "LGTB Coming of Age Short Film Festival", programmato  lo scorso settembre contemporaneamente a Parigi e San Francisco.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali