FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cristiano Ronaldo, il film documentario arriva al cinema

Esce "Ronaldo", la pellicola diretta dal regista inglese Anthony Wonke che racconta il lato privato di CR7

Cristiano Ronaldo, il film documentario arriva al cinema

Cristiano Ronaldo sbarca al cinema nei panni di... Cristiano Ronaldo. La stella del Real Madrid è il protagonista del film-documentario del regista inglese Anthony Wonke, in uscita. Il titolo è semplicemente "Ronaldo", senza timore di confondersi con "Il Fenomeno" che fu dell'Inter. Nella pellicola di 92 minuti, c'è tutta la storia di CR7, fuori e dentro il campo, dal rapporto con il figlio Cristiano Jr alla rivalità con Leo Messi.

Cristiano Ronaldo, il film documentario arriva al cinema

Mentre il Real cade a Siviglia e le voci di un suo possibile addio ai blancos si fanno più insistenti, causa qualche dichiarazione di troppo e i sussurri all'orecchio di Laurent Blanc in mondovisione dopo Psg-Real Madrid dello scorso martedì, Cristiano Ronaldo debutta al cinema nei panni di se stesso, protagonista di questo atteso film documentario che si propone di svelare quello che ancora non si sa del tre volte Pallone d'Oro.

Girato in 14 mesi, seguendo l'attaccante fuori e dentro il campo, il film, che dall'11 novembre sarà disponibile in Dvd e blu ray, ripercorre la vita e la carriera della stella portoghese attraverso i momenti chiave, ricorrendo anche al flashback. Prima pellicola autorizzata dal 30enne campione lusitano, il documentario si sofferma molto sulla vittoria della Champions League nel 2014, il terzo pallone Pallone d'Oro, il flop del suo Portogallo al Mondiale brasiliano.

C'è anche il Cristiano Ronaldo privato, quello che parla del difficile rapporto con il padre, José Dinis Aveiro, morto a 53 anni nel 2005 dopo una vita segnata dall'alcol. Quello che racconta il legame simbiotico con la madre e la profonda fiducia che lo lega al suo procuratore Jorge Mendes, determinante per tutte le scelte importanti di CR7 al pari degli amici. E poi Cristiano Jr. "E' la parte centrale della mia vita", ha detto Ronaldo alla premiere del film a Londra. Il ruolo di padre di quel figlio di 5 anni, avuto da una donna di cui non si è mai saputa l'identità, è sottolineato in molte sequenze del film, che mostra anche un Cristiano scanzonato, in momenti di relax, come quando canta a squarciagola Rihanna e se la cava anche in quello.

Nel documentario non si parla delle sue donne, poco dei suoi numeri. Cristiano Ronaldo è il secondo calciatore più pagato al mondo, con 54 milioni di euro l'anno accertati nel 2014. E' lo sportivo re dei social, con oltre 35 milioni di follower su Instagram. E' il calciatore ancora in attività con il maggior numero di reti segnate. E' un simbolo del calcio. E' un brand. Una leggenda vivente del pallone.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali