FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Bono Vox: "Forse non potrò più suonare"

A causa dei postumi dell'incidente in bicicletta avvenuto a novembre

- Prosegue il periodo nero per Bono Vox. Il frontman degli U2, in una lettera ai suoi fan pubblicata sul sito della band, ha affermato che rischia di non poter più suonare la chitarra a causa dei postumi per l'incidente in bicicletta dello scorso novembre a New York. Nel messaggio, il cantante ha ammesso che il suo recupero, dopo l'intervento per la serie di fratture riportate al braccio, "è stato più difficile del previsto".

    Bono Vox, 54 anni, ha subito varie ferite, comprese fratture all'orbita oculare sinistra, alla scapola e al gomito sinistro, per la caduta a Central Park che gli è costata un intervento chirurgico di diverse ore.

    "Il recupero è stato più difficile del previsto. Mentre scrivo, non so se potrò più suonare la chitarra" ha reso noto sul sito della band il 1° gennaio. E ha aggiunto scherzando che i compagni della band - The Edge, Adam Clayton e Larry Mullen - gli hanno ricordato che "né loro né la civiltà occidentale dipendono da questo". Bono ha però assicurato che ce la metterà tutta per essere pronto per il tour degli U2 la cui partenza è prevista a maggio.

    TAG:
    Bono Vox
    U2