TANTE IMPORTANTI NOVITA'

Da Batman a Superman, l'annuncio dei nuovi film del DC Universe

James Gunn e Peter Safran hanno presentato i prossimi progetti dei DC Studios, con grandi novità

01 Feb 2023 - 10:14
 © IPA

© IPA

Batman, Superman, il DC Universe e il nuovo DC Elseworlds. L'arrivo di James Gunn e Peter Safran a capo dei DC Studios ha innescato un terremoto, anche nei cuori dei fan, con il licenziamento di Henry Cavill, e la cancellazione del terzo film di Wonder Woman. Nel presentare alla stampa i piani per il primo capitolo del DC Universe che verrà prodotto, i due nuovi co-CEO hanno annunciato la data di uscita del sequel di "The Batman" e di un nuovo film, intitolato "Superman: Legacy". Non solo. E' stata presentata la nuova etichetta DC Elseworlds, che propone storie alternative "esterne" all'Universo DC che non rientrano nel canone classico, di cui faranno parte sia il nuovo film con Robert Pattinson che quello su Joker, fino a uno dedicato a un Superman nero prodotto da J. J. Abrams. 

IL DC ELSEWORLDS

 Il DC Elseworlds conterrà quindi tutti i film e le serie tv DC “esterni” all’Universo DC, come ha spiegato James Gunn: "Quello della DC è un multiverso, e noi ci dedicheremo a un solo universo in quel multiverso. Ma se qualcosa non appartiene al nostro DCU, lo renderemo chiarissimo. Quindi film prettamente per adulti come Joker di Todd Phillips, o l’animazione per bambini come Teen Titans Go! apparterranno a DC Elseworlds, come succede nei fumetti". Ne faranno parte quindi il già annunciato "Joker: Folie à Deux", in uscita il 3 ottobre 2024, diretto da Todd Phillips, con Joaquin Phoenix e Lady Gaga. Quindi arriverà "The Batman - Parte II", di cui è stato annunciato sia il titolo definitivo che l'uscita, il 3 ottobre 2025, diretto da Matt Reeves, con Robert Pattinson. Insieme a loro la serie tv "Il pinguino" con protagonista Colin Farrell, un film su Superman, prodotto da J.J. Abrams, scritto da Ta-Nehisi Coates, e la serie tv animata "Teen Titans Go!".

PRIMA IL CAOS

 L'arrivo di James Gunn ha dato un ordine all'Universo DC che prima era abbastanza confusionario: "La storia dell’Universo DC è decisamente incasinata. Un casino. C’era l’Arrowverse, il DCEU, che poi si è diviso tra Justice League di Joss Whedon e, a un certo punto, la versione di Zack Snyder. Perfino io ho fatto The Suicide Squad, che con la serie Peacemaker ha presentato il Bat-mito. Nessuno aveva il controllo. Si affidavano proprietà intellettuali a qualunque autore sorridesse loro. Quello che faremo noi, invece, è promettere che ogni progetto che cureremo sarà unificato in un contesto più ampio".

James Gunn ha poi confermato che "The Flash", rappresenterà un reset totale per l’Universo DC: "Un film fantastico che adoro, che rappresenta un vero e proprio reset per l’Universo DC". Secondo Gunn, il film successivo, "Blue Beetle", atteso a metà agosto, potrebbe tranquillamente far parte del nuovo DCU, dato che è scollegato dai film precedenti. Poi, un passo indietro, arriverà a dicembre "Aquaman 2", che rimarrà legato al passato.

IL FIGLIO DI BATMAN

 Tra le grandi novità annunciate anche il film "The Brave and the Bold". "Sarà un'introduzione al Batman del DC Universe. Non è Robert Pattinson, non è Ben Affleck. Con Robert stiamo lavorando insieme a Matt Reeves su The Batman - Parte II, mentre con Ben stiamo collaborando... Lui ci tiene molto a essere parte del team che si occuperà di mettere insieme i pezzi, vuole dirigere uno dei nostri progetti e noi siamo entusiasti della cosa, ma questa sarà la storia di Damian Wayne, il figlio di Batman della cui esistenza noi non sappiamo nulla per i primi 8-10 anni della sua vita", ha spiegato James Gunn.

"The Batman": le foto di scena del nuovo film dell'uomo pipistrello

1 di 12
© Sito ufficiale © Sito ufficiale © Sito ufficiale © Sito ufficiale

© Sito ufficiale

© Sito ufficiale

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri