FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Spettacolo > Lisbona, morto Antonio Tabucchi
25.3.2012

Lisbona, morto Antonio Tabucchi

Lo scrittore, uno dei maggiori conoscitori dell'opera di Fernando Pessoa, si è spento dopo una breve malattia in Portogallo. Aveva 68 anni.

foto Ap/Lapresse
08:27 - E' morto a Lisbona, all'età di 68 anni, dopo una breve malattia, lo scrittore Antonio Tabucchi. Legato da un amore viscerale al Portogallo, è il maggior conoscitore, critico e traduttore dell'opera dello scrittore Fernando Pessoa dal quale ha attinto i concetti della saudade, della finzione e degli eteronimi. Tabucchi era nato a Pisa nel 1943.
Tabucchi ha esordito come scrittore nel 1975 con il romanzo "Piazza d'Italia", cui fecero seguito varie raccolte di racconti ("Il gioco del rovescio" del 1981 e "Piccoli equivoci senza importanza" del 1985). Il successo giunse con i romanzi "Requiem" del 1992 e soprattutto "Sostiene Pereira" del 1994, con cui vinse anche il premio Campiello.

L'impegno civile e l'alone di mistero che pervadono lo stile letterario di Tabucchi sono stati confermati nelle sue ultime opere importanti: "La testa perduta di Damasceno Monteiro" del 1996 e soprattutto il romanzo epistolare "Si sta facendo sempre più tardi" del 2001. Nel 2003 appare in libreria "Autobiografie altrui. Poetiche a posteriori", sette testi di poetica, per la maggior parte inediti o inediti in Italia. Tra le sue ultime pubblicazioni si ricorda "L'oca al passo" (2006) e "Il tempo invecchia in fretta" (2009).
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile