FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Spettacolo > La doppia vita di Francesca Fioretti
2.5.2011

La doppia vita di Francesca Fioretti

L'ex gieffina è una cameriera di giorno e ballerina sexy di notte nel film "Poker Generation"

foto Ufficio stampa
18:32 - Cameriera di giorno e ballerina di Pole Dance di notte. Francesca Fioretti, prorompente ex gieffina che fece perdere la testa a Ferdi Berisa, dopo i primi passi in tv con "Saturday Night Live" sbarca al cinema con "Poker Generation", il primo film italiano sul poker Texas Hold'em, e a Tgcom racconta: "E' un ruolo molto bello, sarò protagonista anche di una scena sexy mentre faccio acrobazie attorno a un palo".
"Poker Generation" è un film del regista esordiente Gianluca Mingotto e vede tra gli attori Andrea Montovoli e Piero Cardano, con Francesco Pannofino e la partecipazione straordinaria di Lina Sastri e Claudio Castrogiovanni. E ancora Martina Pinto e Melita Toniolo oltre alla Fioretti. La pellicola (prodotta da Fabrizio Crimi per "Diavolita Group Limited" e da Carlo Di Tullio e Tiziano Cavaliere per "Bros Group Milano") racconta la storia d’amore mescolata con le strategie del gioco: due fratelli, Filo e Tony, di origini semplici e provenienti dalla provincia siciliana, per pagare le cure mediche alla sfortunata sorellina malata entrano nell’universo del poker texano.

Francesca, parlaci del tuo ruolo nel film...

Interpreto una ragazza molto bella e semplice, una ragazza madre che per mantenere la figlia, di giorno lavora in un bar della periferia di Milano come cameriera e di notte in un club del centro come ballerina di Pole Dance (una danza acrobatica, dove a differenza della lap dance, le ragazze sono a debita distanza rispetto al pubblico, ndr).

E fai innamorare uno dei protagonisti
Sì, ma il meno bello. Sono due fratelli e io scelgo il 'genio' del poker, che soffre di una sindrome particolarissima che gli rende difficile il rapporto con gli altri.

Una parentesi: nella vita scegli l'uomo bello o intelligente come nel film?
Meglio se bello e intelligente...

Torniamo al film, è la tua "prima volta" come attrice, come ti sei trovata al fianco di attori del calibro di Lina Sastri?
Per me è stato bellissimo, io sono napoletana come lei, ed è un onore avere una parte in un film che vede la sua presenza. Ho cercato di prendere esempio da lei.

Ci sono anche delle scene sexy nel film?
Una che dura più di tre minuti in cui ballo la Pole Dance. Faccio delle acrobazie attorno a un palo, per calarmi bene nella parte ho preso delle lezioni, ma il risultato è davvero sexy.

Ti sei fatta conoscere al grande pubblico dopo la partecipazione al Gf9, hai visto l'edizione di quest'anno?
Certo, e ho tifato per Ferdinando. Andrea è una ragazzo educato, ma non era il mio preferito...

Tu che ti sei innamorata nella Casa (di Ferdi Berisa, vincitore della nona edizione del reality, ndr) quest'anno chi avresti puntato?
Visto com'è andata a finire, nessuno...

C'è ancora un po' di amaro in bocca o sbaglio? In che rapporti sei con Ferdi?
Ma no, è una storia finita più di un anno fa, ci ho messo una pietra sopra. Non abbiamo nessun tipo di rapporto, adesso ho un nuovo fidanzato, Mimmo Gravino, che non fa parte del mondo dello spettacolo e che conoscevo prima del mio ingresso al 'Grande Fratello' e sto bene con lui.

Tra tv e cinema cosa preferisci?
A 'Saturday Night Live' ho imparato tantissime cose, come ad esempio leggere un copione. Ma le emozioni che dà il cinema sono ineguagliabili. Spero di proseguire su questa strada, è arte vera.
Santo Pirrotta
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile