FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Argentina: Thelma Fardin, lʼattrice de Il mondo di Patty denuncia un collega di stupro | Lui nega e poi ha un malore

La 26enne ha raccontato in conferenza stampa la violenza sessuale avvenuta sul set quando lei aveva 16 anni. Sul banco dellʼaccusa lʼattore Juan Darthes, allora 45enne, che ha respinto la notizia

Thelma Fardin, l'attrice argentina de Il mondo di Patty, ha rotto il silenzio che manteneva da dieci anni e ha denunciato un collega attore, Juan Darthes, accusandolo di averla violentata in Nicaragua quando lei aveva 16 anni e lui 45. Thelma Fardin fa parte dell'associazione "Attrici Argentine", che ha lanciato "Niunamenos", la versione argentina del #metoo. Darthes ha negato ogni accusa e poco dopo è stato ricoverato in ospedale per un malore.

La denuncia - Fardin ha trovato il coraggio di esternare la sua denuncia durante una conferenza stampa in un teatro della capitale, mostrando un video in cui ha raccontato come avvenne nel 2009 l'abuso sessuale da parte di Darthes, che era il promotore della serie tv "Patito Feo", integrata solo da giovani aspiranti attrici minorenni. "Tornando dalla piscina mi sono accorta che mi si era smagnetizzata la scheda per aprire la porta dell'hotel", ha ricordato Thelma, aggiungendo che "lui mi ha detto: perché non vieni in camera mia e chiedi per telefono che te ne portino un'altra?". "Accettai - ha aggiunto - ma mentre ero al telefono ha cominciato a baciarmi sul collo e non si è fermato più". Il video racconta tutti i particolari della violenza, portata a termine, ma interrotta da qualcuno che busso' alla porta, e dedica le ultime sequenze ai volti delle attrici solidali che guardando fissa la telecamera sfidano lo stupratore. Durante la conferenza stampa è poi emerso che l'attore accusato del gesto ha perfino partecipato alla realizzazione di uno spot del Ministero dello Sviluppo sociale contro la violenza di genere, che ora l'Istituto nazionale delle donne ha deciso di ritirare da tutti gli account dei suoi social network.

Darthes ricoverato in ospedale - L'attore argentino Juan Darthes, accusato da una collega di averla violentata dieci anni fa in Nicaragua quando aveva 16 anni, è stato ricoverato in una clinica della provincia di Buenos Aires per un "quadro ipertensivo". Fonti giornalistiche hanno indicato che Darthes è stato ricoverato nella clinica Trinidad di San Isidro, dove si troverebbe ora in osservazione. Dopo aver preso visione del video dell'attrice Thelma Fardin in cui si racconta in modo dettagliato come avvenne l'abuso sessuale in un hotel di Managua, l'attore ha vivacemente negato l'accaduto. "Non è vero quello che si è detto, in nome di Dio! E' una follia, non è mai successo. Per favore - ha replicato attraverso i social network - aspettiamo i tempi della giustizia". Intanto l'avvocata dell'attrice, Sabrina Cartabia, ha indicato che "adesso la giustizia del Nicaragua, presso cui abbiamo presentato la denuncia, dovrà raccogliere le prove attraverso le testimonianze dirette delle persone indicate da Thelma. E' la' che si svolgera' il processo e che sara' stabilita una eventuale pena per il colpevole".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali