FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Addio a Giuliana Calandra, da "Profondo rosso" a Mara Canà accanto a Lino Banfi

Lʼattrice piemontese aveva 82 anni. Dopo aver iniziato in tv ha lavorato con i più grandi registi

Addio a Giuliana Calandra, da "Profondo rosso" a Mara Canà accanto a Lino Banfi

E' morta all'età di 82 anni Giuliana Calandra. Attrice di teatro, televisione e cinema aveva lavorato con Dario Argento, Marco Ferreri, Alberto Sordi, Lina Wertmüller, Mario Monicelli, Dino Risi, Sergio Corbucci e Alberto Lattuada. Ad annunciarlo il figlio Tomaso Radaelli e i fratelli dell'attrice Giovanni e Carlo. I funerali avranno luogo martedì alle 12 nella Chiesa degli Artisti, in piazza del Popolo a Roma.

Calandra era stata sposata con l'attore e produttore teatrale Antonio Radaelli, morto nel 2007. Nata il 10 febbraio 1936 a Moncalieri (Torino), inizia giovanissima la carriera in teatro, entrando nella compagnia di Anna Proclemer e di Giorgio Albertazzi, e già alla fine degli anni 50 debutta come attrice di prosa in tv. Nel 1973 interpreta lo sceneggiato tv "Napoleone a Sant'Elena" e poi è nel cast di "Anna Karenina". Nel 1978 prende parte al ciclo televisivo Rai sulle opere di Eduardo De Filippo.

Per Il cinema solo brevi parti in grandi film: "8 e mezzo" (1963) di Federico Fellini, "Deserto rosso" (1964) di Michelangelo Antonioni, "Vaghe stelle dell'Orsa" (1965) di Luchino Visconti e "Prima della rivoluzione" (1966) di Bernardo Bertolucci, fino a "Giù la testa" (1971) di Sergio Leone. Il suo vero esordio sul grande schermo è con Lina Wertmüller in "Film d'amore e d'anarchia" (1973), ma il suo ruolo cinematografico più famoso è quello della scrittrice assassinata nel suo bagno di casa all'interno del capolavoro di Dario Argento "Profondo rosso". Negli anni 80 è stata poi Mara Canà, la moglie di Lino Banfi/Oronzo Canà ne "L'allenatore nel pallone", ruolo che ha ripreso nel sequel del film girato nel 2008.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE