FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Spettacolo >
  • Francesco Renga: "Sono un papà e un artista in continuo movimento"

Francesco Renga: "Sono un papà e un artista in continuo movimento"

Il cantante si prepara per il tour che partirà ad ottobre e si gode il successo del singolo "Il mio giorno più bello del mondo"

- Francesco Renga è uno dei protagonisti dell'estate 2014 grazie al singolo "Il mio giorno più bello del mondo", dall'album "Tempo Reale" nella top ten degli album più venduti della settimana. E' un periodo d'oro per il cantante che a Tgcom24 ammette: "Sono in giro da trent'anni e ora affronto una nuova sfida. Sono un uomo, un compagno e un padre fortunato. Oggi ho maggiore maturità e consapevolezza". Al via il tour da ottobre in tutta Italia.

    "Il mio giorno più bello del mondo è una sorprendente ed emblematica novità - ci spiega il cantante - che rappresenta un cambiamento ed una scommessa difficile che io e il mio team abbiamo fatto. Non era scontato che al pubblico piacesse e abbracciasse in maniera così totale e con entusiasmo il brano".

    Cosa è piaciuto ai tuoi fan?
    E' una canzone bellissima prodotta da Canova ed è semplice e diversa anche rispetto alle mie produzioni precedenti. Le parole del testo vanno dritte al cuore degli innamorati che possono riconoscersi nella storia che canto. Poi credo anche che il mio nuovo modo di cantare abbia stupito tutti, ho cercato di dare importanza alle parole presentando una doppia vocalità.

    Sei stato ospite in diversi concerti da alcuni tuoi colleghi. Cominciamo da Elisa, cosa ti piace di lei?
    Giochiamo molto insieme e ci divertiamo a fare delle cose nuove. Nei suoi concerti, oltre a 'Vivendo adesso' la bella canzone che ha scritto per me e che ho portato a Sanremo, io le ho chiesto di cantare 'Qualcosa che non c'è' mentre lei mi ha chiesto 'Angelo'. E' molto bello quando queste collaborazioni nascono in maniera così spontanea e genuina.

    Alessandra Amoroso?
    Sono stato da lei a Brescia durante il suo concerto abbiamo duettato in 'L'amore altrove' che è contenuto nel mio album 'Tempo Reale'. E' stata una emozione molto forte.

    Invece sei andato fino a Città del Messico da Laura Pausini...

    Mi ha invitato al suo live davanti a oltre 20mila persone. Ho aperto io quella tappa e oltre ad essere un'amica, Laura è una donna che stimo. Il suo successo mondiale è sotto gli occhi di tutti e in America Latina è davvero amata!

    Infine con i Modà eri a San Siro e all'Olimpico, come è andata?
    Benissimo! E' una band incredibile davvero e il loro pubblico in quegli stadi è stato molto caloroso. Sono felice di aver fatto parte, nel mio piccolo, al sogno di Kekko e della sua band.

    Il 12 ottobre inizia il tuo tour da Bologna, cosa dobbiamo aspettarci?
    Sicuramente ampio spazio a 'Tempo reale' perché è un album in cui credo e crediamo molto. A settembre lancerò un nuovo singolo e poi per tutto l'autunno porteremo in giro per l'Italia i nuovi pezzi. Sono molto soddisfatto di come stanno andando le cose.

    Sei sempre on the road, a cosa pensi quando rallenti un po' il ritmo?
    Che sto vivendo un periodo fantastico. E' vero che sono sempre in movimento ma lo sono, in fondo, da trent'anni. Oggi ho una consapevolezza e una maturità maggiori e vedere il mio album in top ten e il singolo che va fortissimo sono motivo di orgoglio per una scommessa che ho voluto fare. Certo, mi mancano i miei figli che in questo momento stanno trascorrendo le vacanze con i nonni. Anche Ambra è impegnata con il suo lavoro, la recitazione. Siamo entrambi molto fortunati perché - in questo momento sociale così difficile - facciamo due lavori gratificanti, che amiamo e che ci appagano.

    Il "Tempo Reale Tour" parte dal 12 ottobre al Teatro EuropAuditorium. Tappa anche a Milano il 20 ottobre (Teatro degli Arcimboldi), a Roma il 30 ottobre (Auditorium Parco della Musica) e il 18 ottobre già sold out e 5 novembre a Brescia (Teatro di Brescia - Pala Banco) . Per tutte le info: www.fepgroup.it

    TAG:
    Francesco Renga