FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

"La Tosca" inaugura la prossima stagione della Scala

Lʼopera di Puccini scelta come punta di diamante del cartellone

"La Tosca" inaugura la prossima stagione della Scala

E' stata presentata a Milano la nuova stagione del Teatro alla Scala, che per il prossimo anno conferma la valorizzazione del patrimonio musicale del melodramma italiano con i grandi titoli di Verdi e Puccini A "Tosca" l'onere e l'onore di inaugurare il cartellone. Spazio anche al repertorio belcantistico e al Verismo, fino alle avanguardie storiche, con una sensibilità particolare per le opere che sono eseguite per la prima volta.

Il Direttore Musicale Riccardo Chailly inaugura la Stagione 2019/2020 con "Tosca", proseguendo il progetto di rivisitazione dei principali titoli pucciniani. L'allestimento è affidato a Davide Livermore e grande protagonista sarà ancora una volta Anna Netrebko, il soprano più importante del nostro tempo. Verdi sarà presente in Stagione con tre opere: "Il trovatore", "Un ballo in maschera" in un nuovo allestimento di Gabriele Salvatores e "La traviata" nella ripresa dello spettacolo storico firmato da Liliana Cavani, Dante Ferretti e Gabriella Pescucci.

Il progetto dedicato all'esecuzione di opere del Settecento su strumenti originali prosegue con una nuova produzione di "Semele", mentre la Stagione di Balletto presenta due importanti novità: Madina (una serata di teatro-danza che vedrà in scena Roberto Bolle e Filippo Timi) e l'inclusione di un titolo interamente affidato all’Accademia. Con il ritorno de "La Cenerentola per i bambini", il progetto "Grandi spettacoli per piccoli" propone nel corso della prossima Stagione 29 rappresentazioni per le scuole e le famiglie.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali