FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Stavoltavoto", lʼidea di Claude e Sylvie: "ReUnire in bici le capitali d’Europa"

"Per noi l’Unione Europea è il garante della pace, delle libertà, della democrazia e della fraternità tra i popoli. Vogliamo incoraggiare ogni cittadino europeo a votare perché l’Ue viva", hanno spiegato

"Stavoltavoto",  l'idea di Claude e Sylvie: "ReUnire in bici le capitali d’Europa"

I ciclisti e podisti amatori Claude e Sylvie Kuhn - Les Syclau - hanno incontrato la responsabile dell'Ufficio del Parlamento europeo in Italia a Roma, Valeria Fiore, per presentare il loro progetto "ReUnire in bici le capitali d’Europa". Un'idea nata nel 2017 per promuovere l'Ue e i suoi valori. Da allora i due hanno già visitato 14 capitali e il 9 aprile partiranno da Roma alla volta di Stoccolma passando per Atene, Sofia, Bucarest, Budapest, Varsavia, Vilnius, Riga, Tallinn e Helsinki. "Per noi, l’Unione Europea è il garante della pace, delle libertà, della democrazia e della fraternità tra i popoli. Il nostro desiderio è di trasmettere questi valori ai nostri figli ed alla gioventù europea. Vogliamo cosi incoraggiare ogni cittadino europeo a votare perché l’Ue viva", hanno dichiarato.

Durante l'incontro con la responsabile dell'Ufficio del Parlamento europeo in Italia a Roma, Claude e Sylvie hanno dichiarato di voler testimoniare i valori fondamentali dell'Europa, primo fra tutti la pace.

In Italia, oltre a Roma, i due eurociclisti faranno tappa a Fiuggi, Cassino, Benevento, Sant'Agata di Puglia, Matera - città capitale europea della cultura 2019 - e raggiungeranno Brindisi il 20 aprile e da lì, Atene.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali